Dyne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il dyne, dine o dina (dal greco δυναμις dynamis, cioè "forza", "potenza") è l'unità di misura della forza del sistema CGS.[1]
Il suo simbolo è dyn. Nel sistema MKS corrisponde a 1/100.000 di newton.

Il dyne può essere definito come la forza necessaria a dare un'accelerazione di 1 centimetro al secondo quadro a una massa di un grammo.

1 \,\,dyn = 1 \,\frac{g\cdot cm}{s^2}\,=10^{-5} \,\frac{kg\cdot m}{s^2}\,=\,10^{-5}\,\, N.[1]

Dyne per centimetro è l'unità di misura normalmente associata alla tensione superficiale. Per esempio, la tensione superficiale dell'acqua distillata è 72 dyn/cm a 25 °C (298,15 K).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) IUPAC Gold Book, "dyne"

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

metrologia Portale Metrologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metrologia