Alleghe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alleghe
comune
Alleghe – Stemma Alleghe – Bandiera
Alleghe – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Veneto-Stemma.png Veneto
Provincia Provincia di Belluno-Stemma.png Belluno
Amministrazione
Sindaco Siro De Biasio (lista civica Per il bene di Alleghe) dal 26-5-2014
Territorio
Coordinate 46°24′29.16″N 12°01′32.52″E / 46.4081°N 12.0257°E46.4081; 12.0257 (Alleghe)Coordinate: 46°24′29.16″N 12°01′32.52″E / 46.4081°N 12.0257°E46.4081; 12.0257 (Alleghe)
Altitudine 979 m s.l.m.
Superficie 29,72 km²
Abitanti 1 331[2] (31.12.2011)
Densità 44,78 ab./km²
Frazioni Caprile, Colondel, Sorastabiel, Masarè, Sala[1]
Comuni confinanti Colle Santa Lucia, Rocca Pietore, San Tomaso Agordino, Selva di Cadore, Taibon Agordino, Zoldo Alto
Altre informazioni
Cod. postale 32022
Prefisso 0437
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 025003
Cod. catastale A206
Targa BL
Cl. sismica zona 3 (sismicità bassa)
Cl. climatica zona F, 3 874 GG[3]
Nome abitanti alleghesi
Patrono san Biagio
Giorno festivo 3 febbraio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Alleghe
Posizione del comune di Alleghe nella provincia di Belluno
Posizione del comune di Alleghe nella provincia di Belluno
Sito istituzionale

Àlleghe (Àlie in ladino[4]) è un comune italiano 1.351 abitanti[5] della provincia di Belluno in Veneto, e fa parte del comprensorio delle Dolomiti.

La legge 482/1999 ha riconosciuto i comuni dell'Agordino come zona a minoranza linguistica Ladino-Veneto.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il lago di Alleghe, verso la località di Masaré.

Caratteristica del paese è l'omonimo lago di Alleghe, formatosi nel 1771 lungo il Cordevole a seguito di una frana staccatasi dal monte Piz, che seppellì tre villaggi: Riete, Fusine e Marin. Il lago appena formato arrivava fino quasi al paese di Caprile. Poi, per effetto della sedimentazione dei detriti fluviali, si verificò un rapido innalzamento del fondovalle, che costrinse il lago a ritirarsi fino ad assumere la posizione attuale.

Clima[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Stazione meteorologica di Alleghe Caprile.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le origini del nome

Per Dante Olivieri e Giovan Battista Pellegrini, il toponimo si ricollega ad alega, antico termine che, derivando a sua volta dal latino alĭca, significa "spelta". L'ipotesi pare confermata dalle denominazioni Alega e Al(e)ghèra con le quali si indicano varie località prative del basso Agordino[4].

I misteri di Alleghe[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi I misteri di Alleghe e I delitti di Alleghe.

Dal 1933 al 1946 una catena di quattro delitti avvenuti nei pressi del lago di Alleghe divengono noti come "i misteri di Alleghe", dal titolo del libro scritto da Sergio Saviane nel 1964, anticipato da un suo articolo per "Il Lavoro Illustrato" nell'aprile del 1952. Nel 2008 esce un libro inchiesta di Toni Sirena, "I delitti di Alleghe - le verità oscurate", nel quale con minuziosa indagine sulle carte giudiziarie, mette fortemente in dubbio la colpevolezza della famiglia Da Tos.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Alleghe ospita una squadra di hockey su ghiaccio, l'Hockey Club Alleghe, che ha militato nel massimo campionato italiano. Nello stadio del ghiaccio Alvise De Toni vengono anche disputate le gare interne della squadra femminile dell'Hockey Agordo.
Vengono disputate gare Nazionali di Pattinaggio Artistico su Ghiaccio
Nel 1991 e nel 1995 l'Alleghe femminile vinse gli unici due scudetti della storia del paese.

Alleghe è stata numerose volte attraversata dal Giro d'Italia e nel 1975 è stata sede di arrivo della penultima tappa.

Tappe del Giro d'Italia con arrivo ad Alleghe
Anno Tappa Partenza km Vincitore di tappa Maglia rosa
1975 20ª Pordenone 179 Belgio Roger De Vlaeminck Italia Fausto Bertoglio

Impianti di risalita[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1982 è nato il Comprensorio Sciistico del Civetta, che dalla stagione 1993/94 fa parte del Dolomiti Superski. Dispone di 80 km di piste da sci (due delle quali arrivano direttamente ad Alleghe) con un totale di 25 impianti. Questi collegano fra di loro Alleghe, Selva di Cadore, Palafavera e Zoldo.

D'estate gli impianti di risalita facilitano l'accesso ai rifugi, che altrimenti sarebbero difficilmente raggiungibili.

Rifugi[modifica | modifica wikitesto]

Partendo da Alleghe si possono raggiungere i rifugi del gruppo del Civetta (rifugio Coldai, rifugio Tissi). Da questi, tra cui passa l'Alta via n. 1, si può a sua volta arrivare in altri rifugi. Sul Civetta è situato il rifugio Torrani, mentre continuando sul percorso dell'Alta via si giunge al rifugio Vazzoler.

Galleria fotografica[modifica | modifica wikitesto]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
13 giugno 1999 13 giugno 2004 Claudio Franceschini lista civica Alleghe nel 2000 per continuare a crescere Sindaco [6]
13 giugno 2004 7 giugno 2009 Giuseppe Pezzè lista civica Alleghe 2004-2009 uniti per crescere Sindaco
7 giugno 2009 26 maggio 2014 Gloria Pianezze lista civica Alleghe Cambia - Cambia Alleghe Sindaco
26 maggio 2014 in carica Siro De Biasio lista civica Per il bene di Alleghe Sindaco

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[7]


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Secondo lo statuto comunale, le frazioni sono a loro volta divise in località minori:
    • Alleghe: Alleghe, Vallazza, Cordella, Fontanive, Ciodare, Casaril, Molini, Stalle, Fontanella;
    • Caprile: Caprile, Sot Crepaz, Sac, Pian de Sala, Bestenart;
    • Colondel: Scalon, Rudatos, Tuffi, Tos, Lagusello, Pian;
    • Sorastabiel: Coldemies, Perazza, Perencina, Dorich, Col de Fontana, Penièi, Pradel de Sora, Pradel de Sot, Frena, Coi, Fernazza, Casara, Molin, I Coi, Pian di Pezzè;
    • Masarè: Masarè, Ru Sech;
    • Sala.
  2. ^ ISTAT data warehouse
  3. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  4. ^ a b AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Torino, UTET, 2006, p. 24.
  5. ^ Dato Istat al 31/8/2010.
  6. ^ Unico candidato.
  7. ^ Statistiche I.Stat ISTAT  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]