Walter Nudo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Walter Nudo
Premio L'isola dei famosi 1ª edizione

Walter Nudo (Montréal, 2 giugno 1970) è un attore, conduttore televisivo, cantautore e karateka canadese naturalizzato italiano. È stato campione italiano di Kumite nella categoria dei 75 kg nel 1987 e campione italiano Endurance cat 3.5 d nel 2009.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato da madre di origine toscana e da padre calabrese, all'età di dieci anni si trasferisce con la famiglia dal Canada a Genova; qui inizia a frequentare dall'età di tredici anni una scuola di Karate Shotokan, di cui divenne cintura nera a diciassette anni; nello stesso anno vince il campionato italiano di Kumite categoria 75 kg[1].

Nel 1989, dopo essersi diplomato come perito chimico, si trasferisce a vivere in America dove con piccoli lavori saltuari si mantiene agli studi di recitazione all'Acting Class di Los Angeles; per guadagnarsi da vivere lavora come lavapiatti, pizzaiolo, buttafuori e spogliarellista.

Nel 1994, tornato in Italia, studia presso la scuola di recitazione Duse con Francesca De Sapio a Roma. Raggiunta la popolarità come personaggio televisivo nel 1995 con le numerose ospitate al Maurizio Costanzo Show inizia la carriera di attore, cimentandosi poi anche come cantante, e nel 1997 conduce con grande successo il programma televisivo Colpo di Fulmine con Michelle Hunziker.

Trascorre la giovinezza nelle palestre, prima di Karate e poi di pugilato, ottenendo una buona carriera agonistica in entrambi gli sport. Nel 2009, dopo avere partecipato a diverse maratone, si dà alle corse automobilistiche nel Campionato Superstars. Nella sua carriera da pugile ha disputato dieci match nella categoria dei pesi massimi mettendo insieme un record di sette vittorie, un pareggio e due sconfitte; nel 1997 si laurea campione regionale e gli viene offerto di diventare professionista, ma rifiuta decidendo di dedicarsi sempre di più alla carriera artistica.

Protagonista delle fiction Incantesimo e Carabinieri, è stato il vincitore della prima edizione del reality L'isola dei famosi con l'87% di preferenze. Nel 2006 vince ancora "le Olimpiadi dell'Isola" per voto del pubblico come migliore edizione e miglior vincitore fino a quel momento.

Nel 2009 partecipa come pilota automobilistico al campionato CITE cat. 3.0 D. con la BMW in squadra con G. Giudici. Dopo aver vinto il campionato a quattro gare dalla fine della stagione passa al Campionato Superstars, correndo con la JAGUAR XJR e poi con la BMW M3.

Nel 2009 ritorna negli USA e recita nel film Hopeful Notes di Valerio Zanoli[2] dove interpreta, recitando in inglese, il ruolo dell'ingegnere Alex. Per questa interpretazione è premiato al Festival ICFF di Toronto[3] nel giugno 2013.

Nell'aprile del 2011 dopo aver ricevuto un abbraccio invisibile dalla mistica Natuzza Evolo dà alle stampe il suo libro Ho alzato lo sguardo, nel quale racconta la sua vita e il suo rapporto con Dio.

Nel dicembre 2014 partecipa come concorrente VIP al lancio del quiz televisivo di Pupo sul nuovo canale Agon Channel. Dall'11 settembre al 6 novembre 2015 è concorrente del programma Tale e Quale Show, condotto da Carlo Conti su Rai 1. Nel 2015 ha girato una serie televisiva in America, AGENT X, con Sharon Stone come protagonista.

Carriera musicale[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2007 gira l'Italia con la propria band esibendosi in un repertorio di musica italiana e straniera anni '70, '80 e '90. Nel 2015 partecipa come cantante alla trasmissione " Tale e Quale Show" interpretando : Antonello Venditti, Eros Ramazzati, Joe Cocker, Elvis Presley, Cher, Riccardo Cocciante, Ricky Martin. Nel 2016 debutta come cantautore con il suo primo singolo Take Me.

Carriera sportiva[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la vittoria del campionato junores di Kumite studia Tang Soo Do a Los Angeles in una delle palestre di Chuck Norris. Nel 1996 debutta nel pugilato, facendo il suo primo incontro nella categoria dilettanti come massimo. In quattro anni disputerà 10 combattimenti: 7 vinti 1 pareggiato 2 persi. Nel 1998 lo storico boxer promoter Spagnoli della coppia Spagnoli e Sabatini, gli propone di diventare professionista, Walter onorato, rifiuta. Nel 2002 partecipa alla Maratona di New York con un tempo di 3 ore e 52 minuti, mentre nel 2006 completa la Maratona di Treviso in 3 ore e 57 minuti. Nel 2012 partecipa anche alla Maratona di Milano in 4 ore 27 minuti. Nel 2009 partecipa come pilota automobilistico al campionato CITE cat. 3.0 D. con la BMW in squadra con G. Giudici. Dopo aver vinto il campionato a quattro gare dalla fine della stagione passa al Campionato Superstars, correndo con la JAGUAR XJR e poi con la BMW M3.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

È stato fidanzato dalla metà degli anni novanta al 2002, senza mai però sposarsi, con la ballerina Tatiana Tassara, dalla quale ha avuto due figli: Elvis, nato nel 1996, e Martin Carlos, nato nel 1999, anch'essi ballerini di danza classica. Dal 2004 al 2008 ha una relazione con Samuela Sardo, compagna di set in Incantesimo[4]. Nel 2009 si è sposato a Las Vegas, tramite rito civile, con Céline Mambour, una stilista francese.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Programmi televisivi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dichiarazioni dell'interessato Archiviato il 16 novembre 2016 in Internet Archive.
  2. ^ (EN) Hopeful Notes (2010), su Internet Movie Database, IMDb.com.
  3. ^ ICFF Awards
  4. ^ Tgcom - Articolo Tgcom, su www.tgcom24.mediaset.it. URL consultato il 14 novembre 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN170954065 · ISNI (EN0000 0001 1994 0906 · LCCN (ENno2011068192