Tavullia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tavullia
comune
Tavullia – Stemma Tavullia – Bandiera
Tavullia – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Marche.svg Marche
ProvinciaProvincia di Pesaro e Urbino-Stemma.png Pesaro e Urbino
Amministrazione
SindacoFrancesca Paolucci (lista civica) dal 26-5-2014 (2º mandato dal 27-5-2019)
Territorio
Coordinate43°53′52.8″N 12°45′11.5″E / 43.898°N 12.753194°E43.898; 12.753194 (Tavullia)
Altitudine170 m s.l.m.
Superficie42,07 km²
Abitanti7 968[1] (31-10-2020)
Densità189,4 ab./km²
FrazioniBabbucce, Belvedere Fogliense, Case Bernardi, Monteluro, Padiglione, Picciano, Pirano Alto, Pirano Basso, Rio Salso, San Germano
Comuni confinantiGradara, Mondaino (RN), Montecalvo in Foglia, Montegridolfo (RN), Montelabbate, Pesaro, Saludecio (RN), San Giovanni in Marignano (RN), Vallefoglia
Altre informazioni
Cod. postale61010
Prefisso0721
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT041065
Cod. catastaleL081
TargaPU
Cl. sismicazona 2 (sismicità media)[2]
Cl. climaticazona E, 2 209 GG[3]
Nome abitantitavulliesi
Patronosan Lorenzo
Giorno festivo10 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Tavullia
Tavullia
Tavullia – Mappa
Posizione del comune di Tavullia nella provincia di Pesaro e Urbino
Sito istituzionale

Tavullia (La Tomba in dialetto gallo-piceno) è un comune italiano di 7 968 abitanti[1] della provincia di Pesaro e Urbino nelle Marche.

Fino al 23 luglio 1940 si è chiamata Tomba di Pesaro[4][5] (Tomba è parola di origine latina che significa altura).

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Tavullia si trova 15 km a ovest di Pesaro. Il territorio comunale include anche un'exclave, identificabile nella frazione di Belvedere Fogliense, compresa tra i comuni di Mondaino, Montecalvo in Foglia, Montegridolfo e Vallefoglia.

La sede comunale sorge nella valle del Tavollo, mentre le frazioni di Babbucce e Monteluro si sviluppano sullo spartiacque fra i bacini idrografici del Tavollo e del Foglia. L'intero territorio dell'exclave, comprendente le frazioni di Belvedere Fogliense, Padiglione e Rio Salso, si estende nella sinistra orografica del Foglia, ricadendo nell'area urbana d'attrazione centrata a Montecchio di Vallefoglia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il primo insediamento risale presumibilmente all'Alto Medioevo, data la presenza di un castello situato sul declivio di Monte Peloso, denominato "Castrum Montis Pilos Tumbao". Tavullia è stato luogo di violenti scontri tra la famiglia Malatesta e quella dei Da Montefeltro, rispettivamente appartenenti alle fazioni dei Guelfi e dei Ghibellini. La battaglia più sanguinosa si verificò nei dintorni di Monteluro, quando la famiglia degli Sforza intervenne a favore dei Malatesta, determinandone la vittoria. Il territorio circostante presentava molti castelli, che però non sono sopravvissuti sino ai nostri giorni: del Castello di Monteluro, ad esempio, ci sono pervenute solo le rovine nonostante sia stato una postazione d'importanza strategica nel corso dei secoli.

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

Tavullia-Stemma.png
Tavullia-Gonfalone.png

«D’argento, al monte all’italiana di tre colli, di verde, fondato in punta, il colle a destra cimato dalla torre di rosso, merlata alla guelfa di tre, il colle centrale più esiguo, il colle a sinistra cimato dall’albero d’azzurro»

(Descrizione araldica dello stemma[6])

«Drappo partito di azzurro e di rosso...»

(Descrizione araldica del gonfalone[6])

«Drappo partito di azzurro e di rosso caricato in centro dallo stemma comunale»

(Descrizione araldica della bandiera[6])

Lo stemma e il gonfalone sono stati concessi con decreto del presidente della Repubblica del 6 aprile 1987.[6]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[7]

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo i dati ISTAT al 1º gennaio 2021 la popolazione straniera residente era di 504[8] persone e rappresentava il 6,4% della popolazione residente. Invece le comunità straniere più numerose (con percentuale sul totale della popolazione straniera) erano[9]:

  1. Romania, 102 (20,24%)
  2. Albania, 84 (16,67%)
  3. Marocco, 70 (13,89%)
  4. Nigeria, 24 (4,76%)
  5. Ucraina, 23 (4,56%)
  6. Macedonia del Nord, 21 (4,17%)
  7. Polonia, 19 (3,77%)
  8. Moldavia, 19 (3,77%)
  9. Senegal, 16 (3,17%)
  10. Russia, 14 (2,78%)

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Nel Borgo di Belvedere Fogliense si trova una chiesa del 1700 e una cinta muraria.

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Frazioni[modifica | modifica wikitesto]

Babbucce è una frazione posta lungo la provinciale che collega Tavullia a Pesaro. Altre frazioni sono Belvedere Fogliense (Montelevecchie), Padiglione, Rio Salso che si trovano lungo la provinciale da Pesaro Carpegna. Rio Salso fu la dimora dello scrittore Fabio Tombari.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
26 marzo 1986 6 giugno 1990 Giancarlo Borra Partito Comunista Italiano Sindaco [10]
7 giugno 1990 23 aprile 1995 Giancarlo Borra Partito Comunista Italiano
Partito Democratico della Sinistra
Sindaco [10]
24 aprile 1995 13 giugno 1999 Giancarlo Borra Sinistra Sindaco [10]
14 giugno 1999 12 giugno 2004 Giancarlo Borra Centro-sinistra Sindaco [10]
13 giugno 2004 7 giugno 2009 Bruno Del Moro Centro-sinistra Sindaco [10]
8 giugno 2009 25 maggio 2014 Bruno Del Moro Per Tavullia Sindaco [10]
26 maggio 2014 26 maggio 2019 Francesca Paolucci Francesca sindaco Sindaco [10]
27 maggio 2019 in carica Francesca Paolucci Francesca sindaco Sindaco [11]

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Motociclismo[modifica | modifica wikitesto]

Il pilota di MotoGP Valentino Rossi, 9 volte campione del mondo, è nato a Urbino ma è cresciuto a Tavullia.

Calcio a 11[modifica | modifica wikitesto]

A Tavullia ci sono tre squadre di calcio: il Valfoglia A.S.D. che ha sede a Montecalvo in Foglia, ma è di Tavullia e gioca nel girone A di Promozione, l'Athletico Tavullia che gioca il campionato regionale di 1ª Categoria e il Babbucce che invece milita in 3ª Categoria.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàSBN UMCL000054
  Portale Marche: accedi alle voci di Wikipedia che parlano delle Marche