Monte Cerignone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monte Cerignone
comune
Monte Cerignone – Stemma Monte Cerignone – Bandiera
Monte Cerignone – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Marche.svg Marche
Provincia Provincia di Pesaro e Urbino-Stemma.png Pesaro e Urbino
Amministrazione
Sindaco Carlo Chiarabini (lista civica) dal 26-5-2014
Territorio
Coordinate 43°50′28″N 12°24′46″E / 43.841111°N 12.412778°E43.841111; 12.412778 (Monte Cerignone)Coordinate: 43°50′28″N 12°24′46″E / 43.841111°N 12.412778°E43.841111; 12.412778 (Monte Cerignone)
Altitudine 528 m s.l.m.
Superficie 18,24 km²
Abitanti 674[1] (30-11-2015)
Densità 36,95 ab./km²
Frazioni Valle di Teva
Comuni confinanti Macerata Feltria, Mercatino Conca, Montecopiolo, Monte Grimano Terme, Sassocorvaro, Tavoleto
Altre informazioni
Cod. postale 61010
Prefisso 0541
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 041031
Cod. catastale F467
Targa PU
Cl. sismica zona 2 (sismicità media)
Cl. climatica zona E, 2 499 GG[2]
Nome abitanti cerignonesi
Patrono san Biagio
Giorno festivo 3 febbraio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Cerignone
Monte Cerignone
Posizione del comune di Monte Cerignone nella provincia di Pesaro e Urbino
Posizione del comune di Monte Cerignone nella provincia di Pesaro e Urbino
Sito istituzionale

Monte Cerignone (Mun'Cirignón in dialetto gallo-italico marchigiano) è un comune italiano di 674 abitanti[1] della provincia di Pesaro e Urbino nelle Marche.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio comunale include un'exclave, identificabile nella frazione di Valle di Teva, compresa tra i comuni di Macerata Feltria, Mercatino Conca, Sassocorvaro e l'exclave di Tavoleto.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Monumenti, luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Di particolare interesse è la Rocca Feltresca che ha visto l'intervento del celebre architetto senese Francesco di Giorgio Martini.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

Tutti gli anni, nel mese di luglio, hanno luogo le Giornate Medioevali, che attirano centinaia di appassionati da tutta Italia. Durante questo evento molte sono le attrazioni a tema, i giochi e gli appuntamenti culinari.

Persone legate a Monte Cerignone[modifica | modifica wikitesto]

  • Umberto Eco (1932-2016), scrittore italiano, aveva comprato un ex convento in questo paese; usava il convento come sua abitazione[4].
  • Canzio Bardozzi (1904-2003), scultore.
  • Italo Pascucci (1915-1992), letterato, storico del Montefeltro, latinista, filologo, sindaco della liberazione; tra le opere più importanti: "San Leo città vescovile", "Monimenta Feretrana" (ed. critica); "Epigrammata Feretrana".

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
28 giugno 1985 24 maggio 1990 Giovanni Lazzarini PCI Sindaco
25 maggio 1990 23 aprile 1995 Michele Maiani PCI / PDS Sindaco
24 aprile 1995 13 giugno 1999 Michele Maiani PDS Sindaco
14 giugno 1999 12 giugno 2004 Michele Maiani Centro-sinistra Sindaco
13 giugno 2004 7 giugno 2009 Davide Giorgio Giorgini Insieme per Montecerignone (Centro-sinistra) Sindaco
8 giugno 2009 25 maggio 2014 Davide Giorgio Giorgini Insieme per Montecerignone (Centro-sinistra) Sindaco
26 maggio 2014 in carica Carlo Chiarabini Insieme per Montecerignone Sindaco

Fonte: Ministero dell'Interno [5].

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

Nel paese la squadra di calcio è l'Altavalconca che milita in Terza Categoria, ma è un'unione tra i paesini di Monte Cerignone, Monte Grimano Terme e Mercatino Conca i colori sociali sono il giallo e il verde. Qualche anno fa è esistito anche l'A.C. Monte Cerignone, che ha militato anch'esso in Terza Categoria.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Dato ISTAT - Popolazione residente al 30 novembre 2015.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  4. ^ Puntata del TGR delle Marche del 1-9-2010.
  5. ^ http://amministratori.interno.it/

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN239203100