Fabio Tombari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Fabio Tombari (Fano, 21 dicembre 1899Rio Salso, 8 giugno 1989) è stato uno scrittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fabio Tombari nasce a Fano, in Provincia di Pesaro e Urbino, il 21 Dicembre del 1899, da Riccardo, di professione barbiere, e Augusta Felicetti, casalinga.[1] Richiamato alle armi con la leva del '99, prende parte alle fasi finali della prima guerra mondiale. Nel 1918 si diploma maestro elementare e inizia ad insegnare nelle scuole elementari di Casepio, una frazioncina del Montefeltro. Il suo primo libro, Le cronache di Frusaglia appare nel 1927, pubblicato ad Ancona dalle edizioni della "Lucerna", ma viene subito ristampato nel 1929 dalla prestigiosa casa editrice Vallecchi, ottenendo il Premio dei Dieci, che gratifica l'autore di una notevole popolarità. Passato alla casa editrice Arnoldo Mondadori Editore, Tombari pubblica, tra le altre opere, La vita 1930, Le fiabe per amanti (1932), Il libro degli animali (1935), I ghiottoni (1939). Nel 1944 Tombari lascia l'insegnamento per diventare uno dei pochi narratori italiani che vive della propria scrittura. Nel 1955 esce Il libro di Tonino con cui lo scrittore si aggiudica il Premio Collodi e il Soroptimist nel 1956.[1] Frusaglia resta la sua opera principale e più nota; ad essa Tombari lavorerà continuamente, dalla seconda edizione del 1929 Tutta Frusaglia, all'edizione mondadoriana del 1933, poi ripubblicata con successo negli Oscar dal 1974 col titolo Frusaglia.[2] Fabio Tombari si spegne a Rio Salso dove si era ritirato definitivamente fin dai primi anni cinquanta, l'8 giugno 1989.[3]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Cronache di Frusaglia (La Lucerna, Ancona, 1927)
  • Tutta Frusaglia (Vallecchi, Firenze, 1929)
  • Tutta Fusaglia (Mondadori, Milano, 1933)
  • Frusaglia (Mondadori, Oscar, Milano, 1974)
  • La vita (Mondadori, Milano, 1930)
  • La morte e l'amore (Mondadori, Milano, 1931)
  • Le fiabe per amanti (Mondadori, Milano, 1932)
  • I sogni di un vagabondo (Istituto del libro, Urbino, 1933)
  • Il libro degli animali (Mondadori, Milano, 1935)
  • Il libro degli animali (Mondadori, Oscar, Milano, 1970)
  • I ghiottoni (Mondadori, Milano, 1939)
  • I ghiottoni vecchi e nuovi (Mondadori, Milano, 1957)
  • I novissimi ghiottoni (Mondadori, Milano, 1970)
  • I ghiottoni (Mondadori, Oscar, Milano, 1975)
  • Essere (Fiammenghi e Nanni, Bologna, 1954)
  • I mesi (Edizioni tipografiche, a cura di Adriano Pais, Roma, 1954)
  • I mesi (Istituto di Propaganda Libraria, Orizzonti Aperti, Milano, 1971)
  • Il libro di Tonino (F.lli Fabbri, Milano, 1955, 1958)
  • L'incontro (Mondadori, Milano, 1960)
  • Il canto del gallo (Bucciarelli, Ancona, 1963)
  • Il gioco dell'oca (Mondadori, Milano, 1966)
  • Pensione Niagara ed altri racconti (Mondadori, Milano, 1969)
  • Il concerto fiorito (Bucciarelli, Ancona, 1969)
  • Il concerto fiorito (Editrice Fortuna, Fano, 1989)
  • Renda e Rondò, le piante (Mondadori, Milano, 1973)
  • Il segreto d'oltremare (Bagaloni, Ancona, 1976)
  • Tutti in famiglia (Mondadori, Milano, 1980)
  • Ercole al bivio, fine del mondo (Editrice Fortuna, Fano, 1986)
  • La Felicità (Edizioni d'arte Il Colle, Urbino, 1991). Raccolta postuma di testi dell'autore a carattere filosofico e pedagogico.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Biografia tratta da Lina Sacchetti, L'arte di Fabio Tombari, Pellegrini Editore, Cosenza (1975)

  1. ^ a b Fabio Tombari autore di tutta frusaglia, i ghiottoni
  2. ^ [Frusaglia, Oscar Mondadori, 1974 (introduzione di Luigi Santucci)]
  3. ^ È MORTO A 90 ANNI LO SCRITTORE FABIO TOMBARI - la Repubblica.it
  • AA.VV., Omaggio a Fabio Tombari, Guaraldi, Ancona, 1996.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Fabio Tombari, Frusaglia, Mondadori, Oscar, Milano (1974). Introduzione di Luigi Santucci.
  • Lina Sacchetti, L'arte di Fabio Tombari, Pellegrini Editore, Cosenza (1975).
  • AA.VV., I segnali della Natura: una giornata di studi su Fabio Tombari, Società tipografica di Fano (1989). (Interventi critici di Carlo Bo, Luciano Anselmi, Claudio Marabini, Gualtiero De Santi, Franco Battistelli, Angela Busetto Tombari).
  • Fabio Tombari, Tutta Frusaglia, Il Lavoro Editoriale, Ancona (1999). ISBN 887663276X
  • AA.VV., Omaggio a Fabio Tombari, Guaraldi (1999)
  • Giuliana Tirabosco, Fabio Tombari (1899-1989): cantore della natura tra antitesi e paradosso (Fondazione Cassa di Risparmio di Fano, 2000)
  • Giacomo Panicucci, La poetica di Fabio Tombari: l'ossimoro della prosa lirica. Tesi di Laurea, Università di Pisa, 2012

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]