Saverio Raimondo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Saverio Raimondo (Roma, 20 gennaio 1984) è un comico italiano.

Il suo umorismo si rifà dichiaratamente alla tradizione comico-satirica anglosassone della stand-up comedy. Dopo un suo intervento nel programma tv Un due tre stella di Sabina Guzzanti, il critico Walter Siti, nella sua rubrica su La Stampa, ha definito la satira di Raimondo post-impegnata, a sottolinearne l'assenza di una matrice ideologica e di un messaggio politicamente schierato.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2002 è autore per Serena Dandini nelle due edizioni del programma Bra - Braccia rubate all'agricoltura, in onda su Rai 3. Nel 2007 esordisce come volto comico sul canale satellitare NessunoTv, divenuto poi RED TV nel 2008, e col quale collabora fino a tutto il 2009 firmando e conducendo tre edizioni del talk satirico RaimondoVisione e, per una stagione, il giornaliero Abbasso Radio 2 - Il Contro-Fiorello trasmesso anche in radio da Radio Città Futura. Nel 2010, dopo una serie di ospitate all'interno di Tetris, su LA7 (condotto all'epoca da Luca Telese) debutta su Rai 2 all'interno del programma comico Stiamo tutti bene condotto da Belén Rodríguez. Nel 2012 è fra i protagonisti del programma Un due tre stella di Sabina Guzzanti in onda su LA7. Nel 2013 affianca Caterina Guzzanti nel programma La prova dell'otto su MTV ed entra a far parte del cast di Glob su Rai 3 con editoriali satirici. Durante la campagna elettorale per le Politiche del 2013 alcuni i suoi video satirici sono andati in onda su Sky Uno. Nell'autunno dello stesso anno è l'inviato satirico de La gabbia, programma su LA7 condotto da Gianluigi Paragone; l'anno successivo, sempre nello stesso programma, realizza editoriali satirici, fino a dicembre 2014. Dal giugno 2014 è nel cast di Stand up Comedy su Comedy Central Italia.

Dal giugno 2015 conduce CCN - Comedy Central News su Comedy Central Italia (canale 124 di Sky), giunto alla quarta stagione, per il quale si aggiudica nel 2016 il "Premio Satira Politica della TV" durante le premiazioni della 44esima edizione del Premio Satira Politica Forte dei Marmi.

A maggio 2016 partecipa a Dov'è Mario?, serie televisiva di Corrado Guzzanti in onda su Sky Atlantic.

Dal 2017 ricopre il ruolo di panelist nella seconda edizione di Sbandati su Rai2.

Ad aprile 2018 viene annunciato il suo commento insieme a Carolina di Domenico delle semifinali del 8 e 10 maggio degli Eurovision Song Contest 2018 in diretta su Rai 4.

Radio[modifica | modifica wikitesto]

Dopo un periodo di rodaggio come speaker all'interno del programma Radio 2 SuperMax, dal 14 luglio al 12 settembre 2014 conduce su Rai Radio 2 il programma umoristico-satirico Stand up, dal lunedì al venerdì dalle 6:00 alle 7:30 del mattino.

Alcuni dei suoi monologhi da stand-up comedian sono andati in onda nella trasmissione Ottovolante di Rai Radio 2.

Ha partecipato come co-conduttore alla trasmissione radiofonica I Sociopatici di Rai Radio 2 (2015-2016).

Web[modifica | modifica wikitesto]

Nel novembre 2008 apre il suo blog RaimondoShow che chiude nel dicembre 2012 col debutto del suo sito ufficiale SaverioRaimondoShow, chiuso a sua volta nel 2014.

Nel 2014 ha partecipato come ospite fisso alla trasmissione di Repubblica.it Webnotte[1].

Al Festival di Sanremo 2015, presenta il #Dopofestival, insieme a Sabrina Nobile, andato in onda in streaming sul sito della Rai.

Attività editoriale[modifica | modifica wikitesto]

Dalla primavera del 2011 e fino alla sua chiusura (avvenuta nel settembre 2013) ha scritto ogni settimana su "Il Misfatto", inserto satirico de il Fatto Quotidiano.

Un suo racconto è apparso sul numero 5 di Granta Italia dedicato a "Il Male" e uscito nel maggio 2014.

Il 5 aprile 2018 esce il suo primo libro umoristico State Calmi - Come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare l’ansia edito da Feltrinelli.

Performance Live[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2009 si esibisce regolarmente come stand-up comedian. Fa parte del progetto Satiriasi e nel 2012 ha fondato il Cocktail Comedy Club dell'Oppio Caffè a Roma. Dal 2017 organizza Santeria Comedy Club[2] al Santeria Social Club di Milano, dove si esibisce regolarmente.

Dal 2017 si esibisce nei club con Saverio Raimondo Live, tour nazionale del suo spettacolo di stand up comedy.

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Radio[modifica | modifica wikitesto]

Web[modifica | modifica wikitesto]

Libri[modifica | modifica wikitesto]

  • State Calmi - Come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare l’ansia, Feltrinelli, 2018

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Webnotte, a Milano la comicità di Saverio Raimondo: uno show fra satira e ironia, su milano.repubblica.it. URL consultato il 13 Gennaio 2015.
  2. ^ (IT) SANTERIA COMEDY CLUB con Saverio Raimondo - Santeria Social Club, su www.santeriasocial.club. URL consultato il 29 giugno 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]