TV Talk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tv Talk
Studiotvtalk.jpg
Screenshot del logo della trasmissione
Titolo originaleTV Talk
PaeseItalia
Anno2005 - in produzione
Generetalk show, rotocalco
Edizioni18
Durata90 min
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttoreMassimo Bernardini
con la partecipazione di Cinzia Bancone, Silvia Motta e Sebastiano Pucciarelli
RegiaGiulia Sodi
ScenografiaAlessandro Galasso
CostumiElena Mola
FotografiaLuciano Cricelli
ProduttoreSilvia Bordegari
Rete televisivaRai 3
Rai Play

TV Talk è un programma televisivo di genere talk show trasmesso dal 2005 su Rai 3 in cui si discute principalmente di programmi, personaggi e dietro le quinte della TV italiana, talvolta anche di altri mezzi di comunicazione di massa.

Il programma nasce come costola de Il grande talk dopo la scissione da TV2000 con cui la Rai ha co-prodotto per tre edizioni.

Il programma[modifica | modifica wikitesto]

TV Talk è un programma condotto da Massimo Bernardini con Cinzia Bancone, Silvia Motta e Sebastiano Pucciarelli. Gli autori sono lo stesso Bernardini insieme a Furio Andreotti, Sebastiano Pucciarelli, Amabile Stifano e Alessandro Clemente. Il format è quello di un talk show composto da un gruppo di analisti, studenti e giovani laureati che dibatte sulla settimana televisiva appena conclusa. Agli ospiti del panorama mediatico italiano, si affiancano gli opinionisti Giorgio Simonelli, Riccardo Bocca, Lella Costa, Saverio Raimondo.

All'interno del programma è presente una rubrica di analisi degli ascolti televisivi che segue Silvia Motta.

In redazione collaborano Domenico Cuomo, Giorgia Domeniconi, Silvia Giacometti, Stefania Tronconi, Jane Ungania, Silvia Benini, Giorgia Buran e Federica Bocellari.

Produttrice del programma Silvia Bordegari affiancata dalle assistenti Giorgia Ercolani e Camilla D’Angeli.

Fino al 2007 il programma andava in onda dagli Studi della Fiera di Milano, gli stessi da cui erano già andate in onda storiche trasmissioni come Lascia o raddoppia? di Mike Bongiorno, o Portobello di Enzo Tortora. Nella stagione 2007-2008 e poi dal 2010 ad oggi va in onda dallo studio TV3 del Centro di produzione Rai di Corso Sempione a Milano. Dal 2008 al 2010, invece, è andato in onda dal Centro di produzione Rai di Via Mecenate, sempre a Milano e ha fatto vedere la Rai, Mediaset, LA7, Sky e TV2000, con la caduta dei muri.

Nel periodo tra settembre e novembre 2013 il programma venne replicato il lunedì in prima serata su Rai 5, successivamente, dopo la presentazione del nuovo palinsesto del canale, la replica di TV Talk è passata da Rai 5 a Rai Storia la domenica mattina alle 9:30.

A partire dall'edizione 2015-2016 TV Talk viene prodotto interamente ed esclusivamente da Rai 3, abbandonato quindi dalla struttura Rai Cultura.

Nel 2020 l'edizione del programma viene interrotta il 7 marzo, a causa della pandemia di COVID-19. Qualche settimana dopo il programma vede luce con un formato web. Infatti, nasce Tv Talk - Home Edition, trasmesso in diretta al sabato alle 15 sulla pagina Facebook della trasmissione, sempre con la conduzione di Massimo Bernardini e la partecipazione di Cinzia Bancone, Sebastiano Pucciarelli e Silvia Motta. La trasmissione è tornata regolarmente in onda da sabato 23 maggio 2020 per concludere poi la stagione a fine giugno.[1]

Durante la presentazione dei palinsesti Rai che si è tenuta il 16 luglio 2020, il programma è stato confermato anche per la stagione 2020-2021[2] ed ha avuto inizio il 26 settembre 2020, con il rientro in studio di tutti i componenti del programma, alcuni ospiti ed un gruppo ridotto di analisti.

Il 9 ottobre 2021 inizia la diciassettesima edizione del programma, sempre su Rai 3.

Da questa edizione la trasmissione viene suddivisa in segmenti:

  • 15:00-15:10 Tv Talk - Anteprima
  • 15:10-16:15 Tv Talk
  • 16:20-16:30 Tv Talk - Extra

Il 1º ottobre 2022 inizia la diciottesima edizione del programma, sempre su Rai 3.

Riepilogo delle edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Periodo Puntate Inizio Fine
12ª 2016-2017 30 8 ottobre 2016 27 maggio 2017
13ª 2017-2018 14 ottobre 2017 2 giugno 2018
14ª 2018-2019 13 ottobre 2018 1º giugno 2019
15ª 2019-2020 25 12 ottobre 2019 27 giugno 2020
16ª 2020-2021 33 26 settembre 2020 29 maggio 2021
17ª 2021-2022 31 9 ottobre 2021 28 maggio 2022
18ª 2022-2023 15[3] 1º ottobre 2022

Spin off[modifica | modifica wikitesto]

Tv Talk Remix[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2017 nasce TV Talk Remix, versione ridotta nella seconda serata di Rai 3 in cui si raccontano gli avvenimenti televisivi più importanti della settimana appena trascorsa. La trasmissione torna in onda sabato 7 gennaio 2023 all'orario usuale della trasmissione, ovvero alle 15:00 sempre su Rai 3, con il meglio di ciò che è andato in onda, durante la stagione in corso.

Tv Talk - Home Edition[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2020, a causa dello stop della trasmissione su Rai 3 per la pandemia di COVID-19, dal 21 marzo al 16 maggio il programma è stato trasmesso in diretta su Facebook. Infatti ogni sabato pomeriggio alle 15 con Massimo Bernardini, Cinzia Bancone, Stebastiano Pucciarelli e Silvia Motta son stati trattati alcuni argomenti della settimana in tv, con la partecipazione di alcuni ospiti speciali.

Sabato 9 maggio vi è stato anche un appuntamento speciale, con ospite il cantante Jovanotti, il quale ha discusso con i conduttori della trasmissione del suo nuovo programma Non voglio cambiare pianeta, disponibile sulla piattaforma di Rai Play.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Listini Editoriali TV - RAI Giugno 2020 (PDF), su raipubblicita.it.
  2. ^ https://twitter.com/i/status/1283706925687939072, su Twitter. URL consultato il 16 luglio 2020.
  3. ^ Al 28 gennaio 2023.
  4. ^ Oscar Tv 2013: "Tale e Quale Show" vince il premio Migliore Trasmissione Televisiva dell’Anno, su TVBlog.it, 28 marzo 2013. URL consultato il 29 febbraio 2020.
  5. ^ Premi Flaiano, tutti i vincitori, su il Centro, 30 giugno 2020. URL consultato l'8 luglio 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione