Sasso Marconi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sasso Marconi
comune
Sasso Marconi – Stemma Sasso Marconi – Bandiera
Sasso Marconi – Veduta
La Villa di Guglielmo Marconi
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Emilia-Romagna-Stemma.svg Emilia-Romagna
Città metropolitana Città metropolitana di Bologna - Stemma.png Bologna
Amministrazione
Sindaco Stefano Mazzetti (PD) dal 26-05-2014
Territorio
Coordinate 44°24′N 11°15′E / 44.4°N 11.25°E44.4; 11.25 (Sasso Marconi)Coordinate: 44°24′N 11°15′E / 44.4°N 11.25°E44.4; 11.25 (Sasso Marconi)
Altitudine 128 m s.l.m.
Superficie 96,45 km²
Abitanti 14 612[1] (31-12-2014)
Densità 151,5 ab./km²
Frazioni Borgonuovo (Båurg Nôv, Capoluogo (Sasso Marconi) Al Sâs, Cinque Cerri I Zénc zèr, Fontana Funtèna, Iano Iän, Lagune Al Lagónn, Mongardino Mungardén, Pontecchio Marconi Puntàcc', Rasiglio-Scopeto Raséi - Scupaid, Tignano-Roma Tignàn - Roma
Comuni confinanti Bologna, Casalecchio di Reno, Marzabotto, Monte San Pietro, Monzuno, Pianoro, Zola Predosa, Acciattari
Altre informazioni
Cod. postale 40037
Prefisso 051
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 037057
Cod. catastale G972
Targa BO
Cl. sismica zona 3 (sismicità bassa)
Nome abitanti sassesi
Patrono santi Pietro e Paolo
Giorno festivo 29 giugno
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Sasso Marconi
Sasso Marconi
Sasso Marconi – Mappa
Posizione del comune di Sasso Marconi nella città metropolitana di Bologna
Sito istituzionale

Sasso Marconi (Al Sâs in dialetto bolognese[2]) è un comune italiano di 14.612 abitanti della città metropolitana di Bologna, in Emilia-Romagna, il cui territorio occupa la prima zona collinare dell'Appennino bolognese compresa tra la bassa valle del fiume Reno, la porzione inferiore della valle del Setta a sud-est e parte del bacino idrografico del fiume Lavino a ovest. Fino alla prima metà del XX secolo il comune era denominato Praduro e Sasso, per assumere la denominazione di Sasso Bolognese con Regio Decreto del 20 giugno 1935, n. 1386. Nel 1938 assunse l'attuale denominazione di Sasso Marconi[3], in onore del premio Nobel Guglielmo Marconi.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio comunale è collegato con la città di Bologna (dista circa 17 chilometri a sud dal capoluogo) dalla rete ferroviaria locale, la ferrovia Porrettana Bologna-Pistoia, la cui fondazione risale al 1864, e da un servizio di autobus. Ben tre sono le fermate ferroviarie presenti nel territorio comunale: Borgonuovo, Pontecchio Marconi e Sasso Marconi. Altra importante arteria del traffico è l'autostrada A1 Milano-Roma, che serve il territorio comunale con il casello di Sasso Marconi. Le altre principali arterie di comunicazione sono la Strada statale 64 Porrettana e la ex SS325 di Val di Setta e Val di Bisenzio.

I centri principali sono situati per lo più lungo la Strada statale Porrettana, importante arteria di comunicazione locale fra la pianura padana e la Toscana, e a ridosso dell´omonima linea ferroviaria che corre parallela alla strada statale. È stato uno degli otto comuni membri della Comunità montana delle cinque valli bolognesi. Dal 16 giugno 2014 entra a far parte dell'Unione dei comuni Valli del Reno, Lavino e Samoggia[4].

Clima[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il paese prende il nome dal Sasso della Glosina, una Rupe del Contrafforte pliocenico che domina in confluenza dei fiumi Setta e Reno, e da Guglielmo Marconi, il noto scienziato. Precedentemente i toponimi che identificavano la zona erano Praduro e Sasso. Il paese era abitato già in epoca etrusca come evidenziano varie tombe, i cui corredi sono ora in mostra nel vicino museo di Marzabotto. Del periodo romano rimane l'imponente opera dell'acquedotto che convogliava le acque fino a Bologna. In parte è ancora funzionante. Sasso Marconi è, tra le altre cose, citata[5] nel brano Bomba o non bomba (album Sotto il segno dei pesci, 1978) di Antonello Venditti:

« [...] A Sasso Marconi incontrammo una ragazza
che viveva sdraiata sull'orlo di una piazza[...] »

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia d'oro al Merito Civile - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d'oro al Merito Civile
«per la resistenza attuata dai partigiani nel territorio collinare circostante al comune.»
— Sasso Marconi, 1943-1944

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Le chiese[modifica | modifica wikitesto]

Ville e palazzi storici[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[6]

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Il servizio di trasporto pubblico è assicurato dalle autocorse suburbane e interurbane svolte dalla società TPER. Il comune è inoltre servito dalle stazioni suburbane di Borgonuovo, Pontecchio Marconi e Sasso Marconi, tutte parte della rete del Servizio Ferroviario Metropolitano di Bologna.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Santuario della Madonna del Sasso

Musei[modifica | modifica wikitesto]

Presso villa Griffone (casa paterna di Guglielmo Marconi) in Via Dei Celestini a Pontecchio, hanno sede il Museo Marconi e la Fondazione Guglielmo Marconi, oltre che il mausoleo che conserva le spoglie dello scienziato.

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

  • Il 25 aprile, si tiene annualmente la commemorazione della nascita di Guglielmo Marconi, a cura della Fondazione Marconi [http://www.fgm.it/fondazione/news/item/84-giornata-di-marconi.htmli ].
  • L'8 settembre e fine settimana collegato (ogni anno da oltre 3 secoli) si svolge l'Antica Fiera di Pontecchio (o "Fira di Sdaz"): una sagra paesana con spettacoli, tradizione contadina, prodotti tipici, animali, musica, assaggi dal mattino a notte fonda.
  • All'incirca fra l'11 settembre fino al 20 settembre si svolgeva la ATUTTABIRRA - SASSOFEST presso il campo sportivo di Sasso Marconi chiamato Ca' de Testi, ma da qualche anno a questa parte, la manifestazione si è spostata al Parco Marconi e si svolge verso la metà del mese di Luglio.
  • L'ultimo weekend di ottobre e primo di novembre si svolge la "Tartufesta": sagra del tartufo bianco pregiato.
  • Maggio: Radio Days: una settimana di celebrazioni delle scoperte marconiane e di passato, presente e futuro della comunicazione.
  • Luglio: "Pubblica in Festa!": storica festa dell'Associazione di Volontariato Pubblica Assistenza Sasso Marconi, due settimane di spettacoli con orchestre famose, comici e artisti, buon cibo tradizionale nel ristorante e nell'osteria, con stand di crescentine e borlenghi. La ricca pesca si conclude sempre l'ultimo lunedì con l'estrazione dei premi non vinti.

Persone legate a Sasso Marconi[modifica | modifica wikitesto]

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Suddivisioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio comunale è suddiviso in cinque circoscrizioni, denominate frazioni, amministrate da una giunta di frazione presieduta da un presidente di frazione. Esse sono:

  • Capoluogo, comprendente l'agglomerato urbano sede dell'amministrazione comunale e dei maggiori servizi del territorio comunale
  • Borgonuovo-Pontecchio, lungo la strada Porrettana nella parte nord del territorio comunale, che comprende i due agglomerati urbani omonimi
  • Fontana, comprendente l'area meridionale del territorio comunale al confine con il comune di Marzabotto
  • Badolo-Battedizzo, comprendente la porzione orientale del territorio comunale stretta sulle colline tra le valli del Reno e del Setta da un lato e la valle del Savena dall'altro
  • Tignano-Roma, comprendente la porzione occidentale del territorio comunale lungo la valle del torrente Lavino.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
18 febbraio 1987 20 giugno 1990 Raffaele Mazzanti - Sindaco [7]
20 giugno 1990 24 aprile 1995 Renata Bortolotti PCI, PDS Sindaco [7]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Renata Bortolotti centro-sinistra Sindaco [7]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Marilena Fabbri centro-sinistra Sindaco [7]
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Marilena Fabbri centro-sinistra Sindaco [7]
8 giugno 2009 27 maggio 2014 Stefano Mazzetti centro-sinistra Sindaco [7]
27 maggio 2014 in carica Stefano Mazzetti centro-sinistra: La città che vogliamo Sindaco [7]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Sasso Marconi gode di fiorenti rapporti di gemellaggio con ben tre comuni: Helston, in Cornovaglia, nel nome di Guglielmo Marconi e del suo esperimento di Poldhu, è quello di più vecchia data; Sassenage in Francia e Siderno in Calabria. Con tutti e tre questi comuni il comune di Sasso Marconi intrattiene iniziative di scambi culturali e di rappresentazioni nelle varie feste locali.[senza fonte]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 1º gennaio 2014
  2. ^ Luigi Lepri, Daniele Vitali (a cura di), Dizionario Bolognese Italiano / Italiano-Bolognese, Bologna, Pendragon, 2007, pp. 348-354, ISBN 978-88-8342-594-3.
  3. ^ R.D. 7 marzo 1938, n. 293
  4. ^ http://www.cmsamoggia.provincia.bologna.it/index.php?option=com_content&view=article&id=249&Itemid=314
  5. ^ Fonte Italianissima.net
  6. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  7. ^ a b c d e f g http://amministratori.interno.it/

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN236997663
Emilia Portale Emilia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di emilia