Argelato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Argelato
comune
Argelato – Stemma Argelato – Bandiera
Argelato – Veduta
Villa Beatrice
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Emilia-Romagna-Stemma.svg Emilia-Romagna
Città metropolitana Città metropolitana di Bologna - Stemma.png Bologna
Amministrazione
Sindaco Claudia Muzic (PD, SEL, PSI) dal 27-05-2014
Territorio
Coordinate 44°38′33″N 11°20′55″E / 44.6425°N 11.348611°E44.6425; 11.348611 (Argelato)Coordinate: 44°38′33″N 11°20′55″E / 44.6425°N 11.348611°E44.6425; 11.348611 (Argelato)
Altitudine 25 m s.l.m.
Superficie 35,1 km²
Abitanti 9 799[1] (31-12-2014)
Densità 279,17 ab./km²
Frazioni Casadio, Funo, Volta Reno
Comuni confinanti Bentivoglio, Castel Maggiore, Castello d'Argile, Sala Bolognese, San Giorgio di Piano
Altre informazioni
Cod. postale 40050
Prefisso 051
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 037002
Cod. catastale A392
Targa BO
Cl. sismica zona 3 (sismicità bassa)
Cl. climatica zona E, 2 338 GG[2]
Nome abitanti argelatesi
Patrono san Michele Arcangelo
Giorno festivo 29 settembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Argelato
Argelato
Argelato – Mappa
Posizione del comune di Argelato nella città metropolitana di Bologna
Sito istituzionale

Argelato (Arżlè in dialetto bolognese settentrionale[3]) è un comune italiano di 9.799 abitanti della città metropolitana di Bologna, in Emilia-Romagna. Fa parte dell'Unione Reno Galliera.

Il comune è costituito dalle frazioni di Volta Reno (che comprende anche le località di San Donnino e San Giacomo), Argelato (comprendente anche Quattro Portoni), Casadio (comprendente anche gli abitati di Malacappa e di Passo Gatti) e Funo, che comprende anche la località Casette di Funo. Nella frazione di Funo sono presenti importanti stabilimenti industriali e una delle più grandi cittadelle di vendita all'ingrosso d'Europa (CenterGross - centro per il commercio all'ingrosso di Bologna), superata in Italia solo dal Cis di Nola.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

  • Chiesa di San Michele Arcangelo
  • Chiesa dei Santi Filippo e Giacomo (Casadio)
  • Chiesa dei Santi Nicolò e Petronio (Funo)

Architetture civili[modifica | modifica wikitesto]

  • Palazzina municipale
  • Palazzo della Morte (oggi del Vignola) (Casadio)
  • Palazzo Orsi (Funo)
  • Palazzo Sampieri Talon (Volta Reno)
  • Villa Beatrice
  • Villa Zambonelli (Funo)

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[4]


Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Il servizio di trasporto pubblico ad Argelato è assicurato dalle autocorse suburbane svolte dalla società TPER.

Fra il 1889 e il 1955 Argelato ospitò una stazione della Tranvia Bologna-Pieve di Cento, intensamente utilizzata sia per il traffico pendolare fra la campagna e gli opifici bolognesi che per il trasporto delle barbabietole da zucchero, allora fra i principali prodotti agricoli della zona.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
9 luglio 1985 10 giugno 2004 Valerio Gualandi PCI, PDS, L'Ulivo Sindaco [5]
10 giugno 2004 14 giugno 2004 Michele Formiglio - Comm. straordinario [5]
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Luigi Pasquali centro-sinistra Sindaco [5]
8 giugno 2009 27 maggio 2014 Andrea Tolomelli centro-sinistra Sindaco [5]
27 maggio 2014 in carica Claudia Muzic PD, SEL, PSI Sindaco [6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://demo.istat.it/bilmens2014gen/index.html
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ Luigi Lepri, Daniele Vitali (a cura di), Dizionario Bolognese Italiano / Italiano-Bolognese, Bologna, Pendragon, 2007, pp. 348-354, ISBN 978-88-8342-594-3.
  4. ^ Statistiche I.Stat ISTAT  URL consultato in data 28-12-2012.
  5. ^ a b c d http://amministratori.interno.it/
  6. ^ Comune di Argelato - Emilia-Romagna - Elezioni Comunali - 25 maggio 2014 - la Repubblica.it

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN237763862