Castel di Casio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Castel di Casio
comune
Castel di Casio – Stemma Castel di Casio – Bandiera
Castel di Casio – Veduta
I resti della torre medievale
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Emilia-Romagna-Stemma.svg Emilia-Romagna
Città metropolitanaCittà metropolitana di Bologna - Stemma.png Bologna
Amministrazione
SindacoMarco Aldrovandi (lista civica: "Uniti nel dialogo") dal 27-5-2019
Territorio
Coordinate44°10′N 11°02′E / 44.166667°N 11.033333°E44.166667; 11.033333 (Castel di Casio)Coordinate: 44°10′N 11°02′E / 44.166667°N 11.033333°E44.166667; 11.033333 (Castel di Casio)
Altitudine533 m s.l.m.
Superficie47,33 km²
Abitanti3 427[1] (31-5-2017)
Densità72,41 ab./km²
FrazioniSuviana, Badi, Poggio di Badi, Poggiolino, Lizzo, Berzantina, Casola, Prati, Speranza, Lodio di Là, Faldo, Pian di Casale, Pida, Poggio, Marzolara, Ca' Mucci, Capanna Dé Moratti
Comuni confinantiAlto Reno Terme, Camugnano, Gaggio Montano, Grizzana Morandi, Sambuca Pistoiese (PT)
Altre informazioni
Cod. postale40030
Prefisso0534
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT037015
Cod. catastaleB969
TargaBO
Cl. sismicazona 3 (sismicità bassa)
Nome abitanticastellani
Patronosan Biagio
Giorno festivo3 febbraio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Castel di Casio
Castel di Casio
Castel di Casio – Mappa
Posizione del comune di Castel di Casio nella città metropolitana di Bologna
Sito istituzionale

Castel di Casio (Castèl[2] o Castèl d Chèsi[3] in dialetto bolognese montano medio) è un comune italiano dell'Appennino tosco-emiliano di 3 427 abitanti della città metropolitana di Bologna, in Emilia-Romagna. Fa parte dell'Unione dell'Appennino Bolognese.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il centro storico è dominato dai resti dall'antica torre medievale che svetta ancora sui tetti delle case ed è visibile in tutta la valle del Limentra. I vicoli e le architetture delle abitazioni ricordano l'origine medievale dell'abitato, quando era centro mercantile sulla strada di crinale che collegava Bologna a Firenze.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[4]

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo i dati ISTAT al 31 dicembre 2009 la popolazione straniera residente era di 240 persone. Le nazionalità maggiormente rappresentate in base alla loro percentuale sul totale della popolazione residente erano:

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Classificazione climatica: zona E, 2634 GR/G

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
14 giugno 1985 14 giugno 2004 Giuseppe Valdiserri PCI, PDS Sindaco [5]
14 giugno 2004 7 giugno 2009 Gianluca Boldri lista civica Sindaco [5]
8 giugno 2009 26 maggio 2019 Mauro Brunetti lista civica: "Uniti nel dialogo" Sindaco [5]
27 maggio 2019 in carica Marco Aldrovandi lista civica: "Uniti nel dialogo" Sindaco [5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 maggio 2017.
  2. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 163.
  3. ^ Luigi Lepri, Daniele Vitali (a cura di), Dizionario Bolognese Italiano / Italiano-Bolognese, Bologna, Pendragon, 2007, pp. 348-354, ISBN 978-88-8342-594-3.
  4. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  5. ^ a b c d http://amministratori.interno.it/

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN159901486 · WorldCat Identities (EN159901486