Lambello

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Lambello è un termine utilizzato in araldica per indicare la figura araldica composta da un listello dal quale pendono delle gocce. Tre sono tipiche.

Il lambello, che può essere definito come una trangla scorciata con degli elementi pendenti, di forma generalmente rettangolare, è considerato la brisura più nobile, adottata dalla casa d'Orleans. La sua posizione ordinaria è nel capo, va quindi blasonato se in posizione diversa.

Oggi, in Italia, il lambello si può trovare anche nella bandiera piemontese e negli emblemi che recano il capo d'Angiò, come lo stemma di Ancona.

Uso in vessillologia[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Antonio Manno, Vocabolario araldico ufficiale, Roma, 1907.
  • Piero Guelfi Camajani, Dizionario araldico, Milano, 1940.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Araldica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di araldica