Bisante (araldica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Bisante è un termine utilizzato in araldica per indicare un tondino di metallo. Il nome deriva dal bisante, moneta d'oro coniata a Bisanzio e introdotta in Europa, si dice, dopo che i crociati presero Costantinopoli.

Nelle armi il bisante simboleggia ricchezza e talvolta indica la funzione di Tesoriere o Maggiordomo. Il bisante è utilizzato anche come brisura.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Antonio Manno (a cura di), Vocabolario araldico ufficiale, Roma, Civelli, 1907.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Araldica Portale Araldica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di araldica