Only a Northern Song

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Only a Northern Song
Artista The Beatles
Autore/i George Harrison
Genere Rock psichedelico
Pop psichedelico
Rock
Rock sperimentale
Pop
Pop rock
Edito da EMI
Pubblicazione
Incisione Yellow Submarine
Data 1969
Etichetta Parlophone
Yellow Submarine – tracce
Precedente
Successiva

Only a Northern Song è un brano dei Beatles scritto da George Harrison e pubblicato sull'album Yellow Submarine.

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

L'ispirazione del brano riguarda l'associazione Northern Song Ltd, gestita inizialmente da Brian Epstein e Dick James; serviva inizialmente per gestire le canzoni Lennon-McCartney. Harrison vi era entrato come autore a contratto, e guadagnava meno dei due compagni sulle sue canzoni; ciò lo spinse a creare, poco dopo, l'associazione Harrisongs Ltd[1].

Venne registrata durante le sessioni di registrazioni per Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band, ma ne venne scartato[2], per cui venne pubblicata, circa un anno e mezzo dopo, su Yellow Submarine[3], dopo che i registi dell'omonimo film chiesero alcune nuove canzoni dai Beatles[4]. Un destino simile ha avuto anche It's All Too Much, che però venne registrata poco dopo la fine delle sessioni per Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band[5].

Il brano, di cui il titolo originale era Not Known, presenta una strumentazione molto particolare per i Beatles, ed è uno dei pezzi maggiormente psichedelici della band. La registrazione iniziò il 13 febbraio 1967 nello Studio 2 degli Abbey Road Studios; in quella data vennero registrati nove nastri della base ritmica, e quattro di essi erano completi. Il 14 febbraio, sul terzo nastro, Harrison vi sovraincise la voce raddoppiata. Il 20 aprile dello stesso anno vennero eliminate le tracce vocali, e vennero sovrancisi il basso, la tromba ed il glockenspiel, e nuovamente le voci. In seguito venne creato solamente un mixaggio monofonico[6], perché aver adoperato due registratori da quattro piste ognuno diede problemi di sincronizzazione ai tecnici degli Abbey Road Studios[7]. Per un mixaggio stereofonico si è dovuto aspettare fino alla pubblicazione di Yellow Submarine Songtrack del 1999. Un mixaggio differente del brano è stato pubblicato nell'Anthology 2[6].

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

George Harrison, vocalist del brano

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Luca Biagini, Only a Northen Song, Pepperland. URL consultato il 31 dicembre 2013.
  2. ^ Dal libretto dell'album Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band, edizione del cofanetto del 2013 The Beatles
  3. ^ The Beatles Complete Scores, Hal Leonardo, pag. 1132 - 1136
  4. ^ The Beatles, The Beatles Anthology, Rizzoli, pag. 292
  5. ^ Luca Biagini, It's All Too Much, Pepperland. URL consultato il 31 dicembre 2013.
  6. ^ a b c (EN) Only a Northen Song, The Beatles Bible. URL consultato il 31 dicembre 2013.
  7. ^ a b Luca Biagini, Only a Northen Song, Pepperland. URL consultato il 31 dicembre 2013.