This Song

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
This Song
Artista George Harrison
Autore/i George Harrison
Genere Pop
Rock
New wave
Pop rock
Edito da Harrisongs, Ltd.
Pubblicazione
Incisione Thirty-Three & 1/3
Data 19 novembre 1976
Etichetta Dark Horse Records
Durata 4:11
Thirty-Three & 1/3 – tracce
Precedente
Successiva

This Song è un brano di George Harrison, pubblicato nel suo album Thirty-Three & 1/3 del 1976.

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

Composizione e registrazione[modifica | modifica wikitesto]

Il branno venne scritto dopo la settimana nella quale il chitarrista stette in un'aula giudiziaria per convincere, senza successo, i giudici che la sua canzone My Sweet Lord del 1970 non era un plagio intenzionale dell'hit He's So Fine delle Chiffons. Per quanto detto da Harrison, i querelanti trascrissero su uno spartito i due pezzi, per provare la loro denuncia. Questo comportamento insospettì l'ex-beatle, tanto da spingerlo a scrivere sulla sua autobiografia, I, Me, Mine, di pensare che gli spartiti fossero stati falsificati[1]. Dopo aver perso il caso, venne composto il pezzo. Il brano presenta, tra i musicisti, anche Billy Preston al pianoforte, all'organo ed al sintetizzatore, una parte parlata di Eric Idle[2] ed un assolo di sassofono suonato da Tom Scott[3].

Pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Il brano apparve come quarta traccia del lato A dell'LP Thirty-Three & 1/3[2]. Inoltre, venne anche pubblicata come singolo, con al lato B Learning How to Love You[4], brano conclusivo del 33 giri dal quale ambedue i pezzi sono stati estratti[2]; Thirty-Three & 1/3 ed il singolo vennero pubblicati lo stesso giorno, il 19 novembre 1976. Il 45 giri, il primo pubblicato dalla Dark Horse Records, aveva il numero di serie K 16856. Mentre non entrò nelle classifiche inglesi[4], ma è arrivato alla 25ª posizione della classifica di Billboard Hot 100[3], alla 30ª nei Paesi Bassi[5] ed in Canada[6] ed alla 44ª in Francia[7].

Per il brano, è stato realizzato un videoclip. Questo, classificatosi alla 1ª posizione dei 5 migliori video musicali di George Harrison secondo hubpages.com, mostra il musicista in un'aula giudiziaria, dove sono presenti numerose star, fra cui Jim Keltner, Tom Scott e Ron Wood; inoltre, in alcuni momenti appaiono degli strumenti, fra cui un pianoforte, che la reporter del processo finge di suonare[8]. Il video è stato incluso nel DVD del box-set The Dark Horse Years 1976-1992; il pezzo, assieme a tutto Thirty-Three & 1/3, compare anche come traccia musicale della raccolta[9].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ George Harrison, Thirty-Three & 1/3, Dark Horse Records, 2004.
  2. ^ a b c (EN) Graham Calkin, Thiry-Three & 1/3, JPGR. URL consultato il 3 giugno 2014.
  3. ^ a b (EN) Lindsay Planer, This Song - George Harrison, AllMusic. URL consultato il 3 giugno 2014.
  4. ^ a b (EN) Graham Calkin, George Harrison: This Song b/w Learning How to Love You, JPGR. URL consultato il 3 giugno 2014.
  5. ^ (NL) George Harrison - This Song (nummel), dutchcharts.nl. URL consultato il 3 giugno 2014.
  6. ^ (EN) Item Display - Top Singles - Volume 26, No. 17, January 22 1977, Library and Archives Canada. URL consultato il 3 giugno 2014.
  7. ^ (FR) George Harrison, InfoDisc. URL consultato il 3 giugno 2014.
  8. ^ (EN) The top five music videos by George Harrison, hubpages.com. URL consultato il 3 giugno 2003.
  9. ^ (EN) Graham Calkin, The Dark Horse Years (Boxset), JPGR. URL consultato il 21 settembre 2014.
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock