Pop psichedelico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Psychedelic pop
Origini stilistiche Rock psichedelico
Baroque pop
Pop
Origini culturali Si sviluppò durante la seconda metà degli anni sessanta nel Regno Unito e Stati Uniti, come variante del rock psichedelico in chiave più commerciale[1].
Strumenti tipici chitarra elettrica, basso, batteria, tastiera
Popolarità Ottenne una certa popolarità negli Stati Uniti e Regno Unito tra la fine degli anni sessanta e i primi anni settanta[1].
Generi correlati
Folk psichedelico - Pop rock - British invasion - Beat - Acid rock - Art rock
Categorie correlate

Gruppi musicali pop psichedelico · Musicisti pop psichedelico · Album pop psichedelico · EP pop psichedelico · Singoli pop psichedelico · Album video pop psichedelico

Il pop psichedelico è un sottogenere del rock psichedelico particolarmente ispirato alla musica pop[1].

Differentemente dal pop classico, il pop psichedelico impiega testi liricamente più surreali, e musicalmente fa maggior uso di echo, riverberi, flanger e di strumenti inusuali nel pop commerciale come theremin e zither.[senza fonte]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Psychedelic Pop, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 10 giugno 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Cesare Rizzi, Progressive & underground in Gran Bretagna ed Europa : 1967-1976, Firenze, Giunti, 2003, ISBN 8809032306, OCLC 799271974.
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock