Marvel's Avengers (videogioco 2020)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marvel's Avengers
videogioco
Marvel's Avengers 2019 logo.png
Logo del videogioco
PiattaformaMicrosoft Windows, PlayStation 4, Xbox One, Google Stadia
Data di pubblicazioneMondo/non specificato 4 settembre 2020
GenereAvventura dinamica
OrigineStati Uniti
SviluppoCrystal Dynamics, Eidos Montréal
PubblicazioneSquare Enix
DirezioneShaun Escayg
DesignMagali Stretton, Alisha Thayer
Direzione artisticaPatrick Parenteau
MusicheKomeil Hosseini
Modalità di giocoGiocatore singolo, multigiocatore

Marvel's Avengers[1] (in precedenza The Avengers Project)[2] è un videogioco action-adventure in corso di sviluppo dalla Crystal Dynamics e Eidos Montréal, e che verrà pubblicato dalla Square Enix. È il primo nuovo titolo della Crystal Dynamics al di fuori del franchise di Tomb Raider partita nel 2005[3], e si basa sul gruppo di supereroi della Marvel Comics, i Vendicatori, ispirandosi largamente alla mitologia e agli adattamenti fumettistici in altri media. Il gioco sarà disponibile per Google Stadia, Microsoft Windows, PlayStation 4 e Xbox One il 4 settembre 2020.[4][5][6]

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco sarà giocabile sia in giocatore singolo che in multigiocatore fino ad un massimo di quattro persone. Inoltre possiederà svariate caratteristiche di personalizzazione dei costumi e la possibilità di migliorare le proprie capacità tramite un albero delle abilità. La componente cosmetica, riguardo ai costumi essendo puramente estetici, potranno essere acquistati separatamente come DLC, attraverso le microtransazioni.[7][8] I giocatori potranno ricevere gli aggiornamenti del tutto gratuiti, contenenti nuove regioni e nuovi personaggi giocabili.[7]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

I Vendicatori stanno partecipando ad un evento, denominato A-Day dove però incombono in un attacco mirato al proprio quartier generale hi-tech a San Francisco. La celebrazione diventa fatale quando un incidente catastrofico provoca una grande esplosione che apparentemente uccide Capitan America. A causa della tragedia, i Vendicatori si sentono in colpa dell'accaduto e decidono di sciogliersi. Cinque anni dopo, con tutti i supercriminali a piede libero, il mondo è in serio pericolo, e l'unica speranza è ricomporre gli eroi più potenti della Terra.[9][10]

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Marvel's Avengers presenta una grande schiera di personaggi tratti dall'Universo Marvel, composti principalmente da membri del gruppo di cui prende il nome il videogioco, tra cui: Capitan America (interpretato da Jeff Schine), Iron Man (interpretato da Nolan North), Hulk (interpretato da Troy Baker), Vedova Nera (interpreta da Laura Bailey) Thor (interpretato da Travis Willingham), Kamala Khan e Hank Pym.[11] Sono stati inoltre confermati alcuni supercattivi, tra i quali Abominio e Taskmaster.[12]

Pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo teaser del trailer che annunciò il videogioco è stato pubblicato il 26 gennaio 2017 dal canale YouTube della Marvel Entertainment.[13]

Dopo due anni dall'annuncio, solamente all'E3 2019 Square Enix ha ospitato una conferenza stampa, la quale ha condiviso maggiori dettagli sul gioco, tra cui anche un trailer completo e una data d'uscita. La presentazione, durata 14 minuti, è stata realizzata con alcune scene cinematografiche, una breve esibizione del gameplay che includeva i personaggi, il comparto online ed un'anteprima degli attori che interpretano i personaggi.[14][15]

Il 1º ottobre 2019, Virgin Media ha le telecomunicazioni come collaboratore esclusivo di Square Enix e Crystal Dynamics per Marvel's Avengers.[16]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Christine Dinh, E3 2019: 'Marvel's Avengers' Begins at A-Day in Official Trailer Reveal, in Marvel Entertainment, 10 giugno 2019. URL consultato il 13 giugno 2019.
  2. ^ Filmato audio The Avengers Project Announcement Trailer, su YouTube, Marvel Entertainment, 26 gennaio 2017. URL consultato il 13 giugno 2019.
  3. ^ (EN) Marvel’s Avengers: How Crystal Dynamics assembled a dev super-team, su VentureBeat, 27 giugno 2019. URL consultato l'11 settembre 2019.
  4. ^ Francesco Fossetti, Marvel's Avengers: alla scoperta del gameplay con la demo E3, in Everyeye.it, 12 giugno 2019. URL consultato il 13 giugno 2019.
  5. ^ Yuri Polverino, Marvel's Avengers, lo abbiamo visto in azione per un'ora ad E3 2019, in Tom's Hardware, 12 giugno 2019. URL consultato il 13 giugno 2019.
  6. ^ Vincenzo Lettera, Marvel's Avengers, anteprima dall'E3 2019, in Multiplayer.it, 13 giugno 2019. URL consultato il 13 giugno 2019.
  7. ^ a b (EN) How Marvel's Avengers Character Customization Works: Skills, Gear and Cosmetics - E3 2019 - IGN. URL consultato il 24 agosto 2019.
  8. ^ (EN) Marvel's Avengers Game Has Microtransactions - E3 2019, su GameSpot. URL consultato il 24 agosto 2019.
  9. ^ Filmato audio (EN) Marvel’s Avengers: A-Day - Official Trailer E3 2019, su YouTube, Marvel Entertainment, 10 giugno 2019. URL consultato il 13 giugno 2019.
  10. ^ Heather Wald, Marvel’s Avengers game: Release date, trailer, gameplay, and everything we know so far, in GamesRadar+, 11 giugno 2019. URL consultato il 13 giugno 2019.
  11. ^ (EN) Rohan Patel | 6/10/2019 Filed Under: "Avengers Project", MARVEL'S AVENGERS Trailer Officially Released; Confirmed For 2020, Voice Cast Revealed & More, su www.comicbookmovie.com. URL consultato il 16 giugno 2019.
  12. ^ (EN) Susana Polo, Marvel confirms the identity of the villain in Square Enix’s Avengers game, in Polygon, 11 giugno 2019. URL consultato il 13 giugno 2019.
  13. ^ The Avengers Project Announcement Trailer. URL consultato il 24 agosto 2019.
  14. ^ Marvel's Avengers Full World Premiere Presentation | Square Enix E3 2019. URL consultato il 24 agosto 2019.
  15. ^ (EN) E3 2019: 'Marvel's Avengers' Begins at A-Day in Official Trailer Reveal | News | Marvel, su Marvel Entertainment. URL consultato il 24 ottobre 2019.
  16. ^ (EN) Marvel's Avengers game – Square Enix and Virgin Media, su Virgin Media. URL consultato il 24 ottobre 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi