Insomniac Games

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Insomniac Games
Logo
StatoStati Uniti Stati Uniti
Forma societariaazienda privata
Fondazione1994
Fondata daTed Price
Sede principaleBurbank
Prodottivideogiochi
Sito web

Insomniac Games è una società statunitense dedita allo sviluppo di videogiochi con sede nella città di Burbank, nella Contea di Los Angeles (California).

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

La Insomniac fu fondata nel 1994 come una casa indipendente che ha oggi sede a Burbank, California. Il primo videogioco fu Disruptor, uno sparatutto in prima persona pubblicato il 20 novembre 1996. In seguito la compagnia ha pubblicato altri sette giochi per la PlayStation e la PlayStation 2, e tutti ebbero un successo commerciale. Tra questi si annoverano i tre videogiochi della serie di Spyro the Dragon.

Dopo tre giochi di Spyro, la compagnia ha voluto creare la serie Ratchet & Clank. Il primo ha la notevole differenza di essere il primo prodotto western a essere ufficialmente venduto come gioco su PS2 in Giappone, un paese con differenti gusti per i videogiochi rispetto all'occidente.

Insomniac ha recentemente prodotto un violento sparatutto in prima persona su PS3. È stata una novità interessante per una società che ha creato soltanto videogiochi con una grafica simile a quella dei cartoni animati. Il titolo originale doveva essere I-8, ma è stato cambiato in Resistance: Fall of Man, per implicare una trama post apocalittica. È stato paragonato a Half-Life 2 a causa dei suoi giganteschi nemici a forma di ragno. Le armi futuristiche contenute nel gioco sembrano dovere molto anche a Ratchet & Clank. Per quest'ultima serie, sono stati creati due ulteriori sequel, Ratchet & Clank: Armi di distruzione e Ratchet & Clank: Alla ricerca del tesoro, usciti rispettivamente il 23 ottobre 2007 e il 21 agosto 2008. È stato pubblicato anche il sequel di Resistance: Fall of Man, Resistance 2, uscito a novembre 2008.

Il 25 maggio 2010, è stato annunciato che Insomniac Games svilupperà un gioco multipiattaforma per PlayStation 3 e Xbox 360. Il titolo, annunciato il 6 giugno 2011 all'E3 di Los Angeles, è Fuse e sarà pubblicato da Electronic Arts.[1]

Il 22 agosto 2010, al GamesCon sono stati annunciati i due giochi tanto attesi: Ratchet & Clank: All 4 One e Resistance 3.

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Film[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Ted Price (Presidente e CEO)
  • Alex Hastings (Chief Technology Officer)
  • Brian Hastings (Chief Creative Officer)
  • Chad Dezern

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

In Ratchet & Clank: Fuoco a volontà e Ratchet & Clank 3, il giocatore può visitare un Easter egg conosciuto col nome di Insomniac Museum. Esso è collocato sui pianeti fantastici di Dantopia (riferimento a Dan Johnson) e di Burbank (il luogo dove si trova la sede dell'azienda). Al suo interno il giocatore può trovare articoli, mostri, oggetti e concezioni non presenti nel normale gioco. Da notare come l'Insomniac Museum abbia lo stesso layout degli uffici Insomniac Games a Burbank.

Un altro Museo Insomniac è disponibile in Ratchet & Clank: A spasso nel Tempo dopo aver sconfitto un boss opzionale. Questo contiene informazioni su contenuto tagliato dalla versione definitiva del gioco. Ancora una volta il Museo Insomniac fa la sua comparsa in Ratchet & Clank(PS4)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN147982496 · BNF: (FRcb14037177w (data)