Le Leggende dello Sport Italiano - Walk of fame

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il 7 maggio 2015, alla presenza del Presidente del CONI Giovanni Malagò è stata inaugurato nel Parco olimpico del Foro Italico di Roma, su Viale delle Olimpiadi, il percorso "Le Leggende dello Sport Italiano - Walk of fame"; su tale percorso sono stati incastonati i nomi di cento ex atleti rappresentativi della storia dello sport italiano.

Questo l'elenco completo delle 100 mattonelle de "Le Leggende dello Sport Italiano - Walk of fame"; su ogni mattonella, oltre al nome dello sportivo, sono riportati lo sport in cui si è distinto ed il simbolo del CONI:

  1. Gian Giorgio Trissino dal Vello d’Oro - equitazione
  2. Giovanni Raicevich - lotta
  3. Giorgio Zampori - ginnastica
  4. Paolo Salvi - ginnastica
  5. Tazio Giorgio Nuvolari - automobilismo
  6. Costante Girardengo - ciclismo
  7. Nedo Nadi - scherma
  8. Ottavio Bottecchia - ciclismo
  9. Carlo Galimberti - pesistica
  10. Ugo Frigerio - atletica
  11. Alfredo Binda - ciclismo
  12. Learco Guerra - ciclismo
  13. Romeo Neri - ginnastica
  14. Giulio Gaudini - scherma
  15. Primo Carnera - pugilato
  16. Giuseppe Meazza - calcio
  17. Silvio Piola - calcio
  18. Gino Bartali - ciclismo
  19. Agostino Straulino - vela
  20. Trebisonda "Ondina" Valla - atletica
  21. Adolfo Consolini - atletica
  22. Alberto Ascari - automobilismo
  23. Valentino Mazzola - calcio
  24. Edoardo Mangiarotti - scherma
  25. Fausto Coppi - ciclismo
  26. Zeno Colò - sci Alpino
  27. Fiorenzo Magni - ciclismo
  28. Giuseppe Delfino - scherma
  29. Piero D'Inzeo - equitazione
  30. Cesare Rubini - pallanuoto e pallacanestro
  31. Raimondo D'Inzeo - equitazione
  32. Irene Camber - scherma
  33. Giuseppe Dordoni - atletica
  34. Eugenio Monti - bob
  35. Enzo Maiorca - apnea
  36. Antonio Maspes - ciclismo
  37. Nicola Pietrangeli - tennis
  38. Abdon Pamich - atletica
  39. Lea Pericoli - tennis
  40. Graziano Mancinelli - equitazione
  41. Eraldo Pizzo - pallanuoto
  42. Nino Benvenuti - pugilato
  43. Livio Berruti - atletica
  44. Sante Gaiardoni - ciclismo
  45. Franco Nones - sci di fondo
  46. Marco Bollesan - rugby
  47. Franco Menichelli - ginnastica
  48. Bruno Arcari - pugilato
  49. Dino Zoff - calcio
  50. Giacomo Agostini - motociclismo
  51. Felice Gimondi - ciclismo
  52. Mauro Checcoli - equitazione
  53. Gianni Rivera - calcio
  54. Roberto Marson - sport paralimpici
  55. Gigi Riva - calcio
  56. Luciano Giovannetti - tiro a volo
  57. Renato Molinari - motonautica
  58. Klaus Dibiasi - tuffi
  59. Dino Meneghin - pallacanestro
  60. Adriano Panatta - tennis
  61. Gustavo Thoeni - sci alpino
  62. Oreste Perri - canoa
  63. Pietro Mennea - atletica
  64. Pierluigi Marzorati - pallacanestro
  65. Corrado Barazzutti - tennis
  66. Sara Simeoni - atletica
  67. Piero Gros - sci alpino
  68. Novella Calligaris - nuoto
  69. Daniele Masala - pentathlon
  70. Costantino Rocca - golf
  71. Gabriella Dorio - atletica
  72. Giuseppe Di Capua - canottaggio
  73. Alberto Cova - atletica
  74. Ezio Gamba - judo
  75. Patrizio Oliva - pugilato
  76. Gelindo Bordin - atletica
  77. Giuseppe Abbagnale - canottaggio
  78. Paola Fantato - sport paralimpici
  79. Andrea Benelli - tiro a volo
  80. Mauro Numa - scherma
  81. Carmine Abbagnale - canottaggio
  82. Manuela Di Centa - sci di fondo
  83. Francesco Attolico - pallanuoto
  84. Alessandro Campagna - pallanuoto
  85. Luca Pancalli - sport paralimpici
  86. Josefa Idem - canoa
  87. Agostino Abbagnale - canottaggio
  88. Alberto Tomba - sci alpino
  89. Roberto Baggio - calcio
  90. Lorenzo Bernardi - pallavolo
  91. Antonio Rossi - canoa
  92. Stefania Belmondo - sci di fondo
  93. Giorgio Lamberti nuoto
  94. Jury Chechi - ginnastica
  95. Alessandra Sensini - vela
  96. Andrea Giani - pallavolo
  97. Giovanna Trillini - scherma
  98. Deborah Compagnoni - sci alpino
  99. Stefano Baldini - atletica
  100. Domenico Fioravanti - nuoto

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]