Giuseppe Di Capua

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giuseppe Di Capua
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 155 cm
Peso 53 kg
Canottaggio Rowing pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Due con
Ruolo Timoniere
Società Canottieri Stabia
Ritirato 1996
Palmarès
Giochi olimpici 2 1 0
Mondiali 8 2 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 1º settembre 2013

Giuseppe Di Capua, detto Peppiniello (Salerno, 15 marzo 1958), è un ex canottiere italiano, celebre timoniere dei fratelli Carmine e Giuseppe Abbagnale.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Salerno da genitori stabiesi, trascorre l'intera vita a Castellammare di Stabia. Il 5 maggio del 1996 ha dato l'addio al canottaggio, che aveva cominciato a praticare all'età di 14 anni.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Nel suo palmarès due medaglie d'oro "due con" alle Olimpiadi di Los Angeles (1984) e alle Olimpiadi di Seul (1988) e una d'argento alle Olimpiadi di Barcellona con i fratelli Abbagnale. Sono stati anche campioni del mondo nel 1981, 1982, 1985 e 1987, secondi in quelli del 1986 e del 1993 e terzi nell'edizione del 1983. Hanno conquistato anche numerosi titoli italiani. Nel 1982 è stato inoltre campione mondiale con l'8 pesi leggeri.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Con i fratelli Giuseppe e Carmine Abbagnale, nel corso degli anni ottanta e novanta, ha vinto due titoli olimpici e sette titoli mondiali nella specialità del due con. Nel 1982, inoltre, ha vinto il titolo mondiale timonando l'8 con pesi leggeri.

Olimpiadi[modifica | modifica sorgente]

Campionati mondiali[modifica | modifica sorgente]

  • 1981
    • 2 con: 1º (con Giuseppe e Carmine Abbagnale)
  • 1982
  • 1983
    • 2 con: 3º (con Giuseppe e Carmine Abbagnale)
  • 1985
    • 2 con: 1º (con Giuseppe e Carmine Abbagnale)
  • 1986
    • 2 con: 2º (con Giuseppe e Carmine Abbagnale)
  • 1987
    • 2 con: 1º (con Giuseppe e Carmine Abbagnale)
  • 1989
    • 2 con: 1º (con Giuseppe e Carmine Abbagnale)
  • 1990
    • 2 con: 1º (con Giuseppe e Carmine Abbagnale)
  • 1991
    • 2 con: 1º (con Giuseppe e Carmine Abbagnale)
  • 1993
    • 2 con: 2º (con Giuseppe e Carmine Abbagnale)
  • 2013
    • 4 con pesi leggeri misto LTA: 2º (con Paola Protopapa, Lucilla Aglioti, Tommaso Schettino, Omar Airolo)

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana
— Roma, 15 gennaio 1993. Di iniziativa del Presidente della Repubblica.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana Sig. Giuseppe Di Capua. URL consultato il 6 aprile 2011.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]