Jacques Stany

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jacques Stany nel film L'arcangelo (1969)

Jacques Stany, pseudonimo di Jacques Stanislawski (Minsk, 4 aprile 1930[1]), è un attore e doppiatore bielorusso naturalizzato francese, ha recitato maggiormente in Italia ed è rimasto in attività fino alla prima metà degli anni duemila.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Jacques Stany è ricordato in Italia soprattutto per le sue partecipazioni ad alcune pellicole del filone della commedia sexy all'italiana con Lino Banfi, Alvaro Vitali, Edwige Fenech e Renzo Montagnani.

La carriera di Jacques Stany si è divisa tra vari generi: oltre alle commedie, ha recitato anche nel genere mitologico, nei polizieschi e nei thriller. Ha lavorato con attori come Nino Manfredi e Christian De Sica; inoltre ha collaborato spesso con i registi Dario Argento e Dino Risi.

Una sua interpretazione rilevante è stata quella del sicario Saruzzo in Spaghetti a mezzanotte, in cui duetta insieme a Lino Banfi; l'attore non aveva nessuna battuta nel film.

Significativa anche la sua partecipazione al film Il sorpasso, in cui interpretava un giovane automobilista toscano che si picchiava con Vittorio Gassman.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]