Alberto De Martino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Alberto De Martino (Roma, 12 giugno 19292 giugno 2015[1][2][3]) è stato un regista e sceneggiatore italiano.

Ha utilizzato spesso lo pseudonimo Martin Herbert.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in Giurisprudenza si avvicina al mondo del cinema come comparsa e giovane attore per passare poi all'aiuto regia e al documentario. Dalla metà degli anni 50 lavora a vari produzioni sia come soggettista, come sceneggiatore e assistente al doppiaggio.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Regia[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatura[modifica | modifica wikitesto]

Aiuto regista[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Addio a De Martino, regista di culto amato da Tarantino Pressdisplay.com
  2. ^ Addio a Alberto De Martino, regista culto tra peplum e horror su corriere. URL consultato il 2 giugno 2015.
  3. ^ Hollywood Party trasmissione radio Rai del 2 giugno 2015

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN4770756 · LCCN: (ENnr00027906 · ISNI: (EN0000 0001 1436 9704 · GND: (DE140980318 · BNF: (FRcb139545297 (data)
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie