Il gladiatore invincibile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il gladiatore invincibile
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia, Spagna
Anno1961
Durata90 min
Rapporto2,35:1
Genereepico, storico, avventura
RegiaAlberto De Martino
SoggettoFrancesco De Feo
SceneggiaturaFrancesco De Feo
ProduttoreAlberto De Martino, Anacleto Fontini, Antonio Momplet, Italo Zingarelli
Casa di produzioneFilm Columbus - Athena Film
Distribuzione in italianoVariety Film
MusicheCarlo Franci
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il gladiatore invincibile è un film del 1961 diretto da Alberto De Martino.

Film peplum di produzione italo-spagnola.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel 300 d. C. il reggente Rabirio governa il regno di Acaste commettendo soprusi e danni.

La sorella di Dario, il piccolo re di 12 anni, di nome Sira, organizza un movimento patriottico e lo attacca: tra i ribelli vi è anche il gladiatore Rezio che Rabirio vorrebbe eliminare, ma il popolo insorto ha la meglio ed il reggente viene ucciso. Infine Rezio e Sira si sposano.

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Il film ebbe alcune traversie durante la realizzazione. Sul set l'attore Richard Harrison si ammalò di meningite e la lavorazione del film fu sospesa per un mese.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema