La poliziotta a New York

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La poliziotta a New York
Paese di produzioneItalia
Anno1981
Durata100 min
Generecommedia
RegiaMichele Massimo Tarantini
SoggettoLuciano Martino, Francesco Milizia
SceneggiaturaJean Louis, Francesco Milizia, Alberto Silvestri, Michele Massimo Tarantini
FotografiaGiancarlo Ferrando
MontaggioAlberto Moriani
MusicheBerto Pisano
ScenografiaVincenzo Morozzi
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La poliziotta a New York è un film italiano del 1981 e sequel de La poliziotta fa carriera, diretto da Michele Massimo Tarantini ed interpretato da Edwige Fenech, Alvaro Vitali e Renzo Montagnani.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mac Caron, stupido e inetto poliziotto di New York, vuole incastrare due bande di spacciatori in lotta fra loro. In suo aiuto fa arrivare Gianna Amicucci e l'agente Tarallo dall'Italia. I due si sostituiscono, rispettivamente, alla donna e alla guardia del corpo del boss Big John, perché sosia perfetti dei primi due e alla fine, dopo vari inseguimenti, malintesi e scazzottate, risolvono il caso.

Location[modifica | modifica wikitesto]

Le scene con Edwige Fenech e Alvaro Vitali che corrono nel Central Park sono girate a New York mentre quelle finali all'aeroporto sono state girate all'Aeroporto di Guidonia.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]