Göran Persson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Göran Persson
Goran persson swedish pm election rally 2006-sept-05 gothenburg closeup img1.jpg

Primo ministro della Svezia
Durata mandato 22 marzo 1996 –
6 ottobre 2006
Predecessore Ingvar Carlsson
Successore Fredrik Reinfeldt

Dati generali
Partito politico Partito Socialdemocratico dei Lavoratori di Svezia
Università Örebro University
Firma Firma di Göran Persson

Hans Göran Persson (Vingåker, 20 gennaio 1949) è un politico svedese, Primo ministro della Svezia dal 1996 al 2006.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È stato Primo ministro dal 22 marzo 1996 al settembre del 2006, per conto del Partito Socialdemocratico dei Lavoratori di Svezia. Si è successivamente ricandidato alle elezioni legislative del 2006 contro lo sfidante Fredrik Reinfeldt, leader del Partito Moderato di centrodestra; la coalizione che lo sosteneva ha ottenuto il 46% dei voti, contro il 48% ottenuto dalla coalizione di centro-destra.

Nella tarda serata del 17 settembre 2006 Persson ha rassegnato le dimissioni da Primo Ministro, lasciando l'incarico al presidente del Parlamento, ammettendo così la sconfitta elettorale prima che fossero annunciati i dati finali.

Persson ha lasciato la guida del partito con il successivo congresso, tenutosi nel marzo 2007.

Ha fondato nel 1998 l'International Holocaust Remembrance Alliance.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Stella di Romania - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Stella di Romania
— 2004

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN35370465 · ISNI (EN0000 0000 5541 3014 · LCCN (ENn98083850 · GND (DE123686946 · BNF (FRcb13544905f (data) · WorldCat Identities (ENviaf-35370465