Ulf Kristersson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ulf Kristersson
Ulf Kristersson in 2018 Swedish general election, 2018.jpg

Leader del Partito Moderato
In carica
Inizio mandato 1º ottobre 2017
Predecessore Anna Kinberg Batra

Ministro della Sicurezza sociale della Svezia
Durata mandato 5 ottobre 2010 –
3 ottobre 2014
Capo del governo Fredrik Reinfeldt
Predecessore Cristina Husmark Pehrsson
Successore Annika Strandhäll

Dati generali
Partito politico Partito Moderato
Università Università di Uppsala

Ulf Hjalmar Kristersson (Lund, 29 dicembre 1963) è un politico svedese.

Fa parte del Partito Moderato svedese, dove ha militato come leader dell'opposizione e leader del partito moderato dall'ottobre 2017. È stato membro del Riksdag per la contea di Södermanland dal 2014 e precedentemente dal 1994 al 2000 per la Contea di Stoccolma. In precedenza è stato Ministro della sicurezza sociale dal 2010 al 2014 e Presidente della Lega moderata della gioventù dal 1988 al 1992.[1]

L'11 dicembre 2014 è stato nominato ministro delle finanze del Partito moderato e portavoce della politica economica. Dal settembre 2017, Kristersson è leader era del Partito moderato dopo che Anna Kinberg Batra si era dimessa.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN43398940 · ISNI (EN0000 0000 5149 6860 · LCCN (ENn88181691 · WorldCat Identities (ENn88-181691