Elezioni legislative in Svezia del 1991

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elezioni legislative in Svezia del 1991
Stato Svezia Svezia
Data 15 settembre
Ingvar Carlsson.jpg Carl Bildt 2001-05-15.jpg
Leader Ingvar Carlsson Carl Bildt
Partito Partito Socialdemocratico Partito Moderato
Voti 2.062.761
37,7 %
1.199.394
21,9 %
Seggi 138 80
Primo ministro
Carl Bildt
Left arrow.svg 1988 1994 Right arrow.svg

Le elezioni legislative in Svezia del 1991 si sono tenute il 15 settembre. Esse hanno visto la vittoria del Partito Socialdemocratico di Ingvar Carlsson; a seguito dell'esito elettorale, tuttavia, Primo ministro è divenuto Carl Bildt, leader del Partito Moderato.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Liste Voti  % Seggi
Partito Socialdemocratico dei Lavoratori di Svezia 2.062.761 37,71 138
Partito Moderato 1.199.394 21,92 80
Partito Popolare Liberale 499.356 9,12 33
Partito di Centro 465.175 8,50 31
Partito Sociale Democratico Cristiano 390.351 7,14 26
Nuova Democrazia 368.281 6,73 25
Partito della Sinistra 246.905 4,51 16
Partito Ambientalista i Verdi 185.051 3,38 -
Altri 53.487 0,98 -
Totale 5.470.761   349

Fonti: Election Resources

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]