Castle Rock (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Castle Rock
Castle Rock serie TV.jpg
Titolo originaleCastle Rock
PaeseStati Uniti d'America
Anno2018 – in produzione
Formatoserie TV
Generehorror, thriller, drammatico, giallo, fantastico
Stagioni1
Episodi10
Durata43-59 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreSam Shaw, Dustin Thomason
Soggettoromanzi e personaggi di Stephen King
Interpreti e personaggi
FotografiaRichard Rutkowski, Jeff Greeley
MontaggioMatthew V. Colonna, Tom Wilson, Kelley Dixon, Tanya Swerling, Trevor Baker
MusicheThomas Newman, Chris Westlake
ProduttoreRobin Sweet, Tamara Isaac, Scott Brown
Produttore esecutivoJ. J. Abrams, Stephen King, Sam Shaw, Dustin Thomason, Ben Stephenson, Mark Lafferty, Liz Glotzer
Casa di produzioneBad Robot Productions, Old Curiosity Shop, Darkbloom Productions, Warner Bros. Television
Prima visione
Distribuzione originale
Dal25 luglio 2018
Alin corso
DistributoreHulu
Distribuzione in italiano
Dal28 giugno 2019
Alin corso
DistributoreStarz Play

Castle Rock è una serie televisiva statunitense, pubblicata sul servizio internet Hulu dal 25 luglio 2018.[1]

La serie è ideata da Sam Shaw e si basa sulle storie di Stephen King, intrecciando personaggi e temi dell'immaginaria cittadina di Castle Rock nel Maine.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 10 2018 2019

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Peesonaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

Guest star[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

A febbraio 2017 è stato annunciato che Hulu, J. J. Abrams e Stephen King stavano collaborando a una nuova serie. È stato inoltre riportato che la serie sarebbe stata prodotta dalla Bad Robot Productions di Abrams e dalla Warner Bros. Television. La prima stagione è composta da dieci episodi.[2]

Il 14 agosto 2018, la serie è stata rinnovata per una seconda stagione.[3]

Casting[modifica | modifica wikitesto]

L'11 maggio 2017, è stato annunciato che André Holland era stato scelto per il ruolo principale della serie.[4] Nel giugno 2017, è stato annunciato che Jane Levy, Sissy Spacek e Melanie Lynskey si erano unite al cast principale.[5][6] Il 10 luglio 2017, Bill Skarsgård si unisce al cast della serie.[7] Nell'agosto 2017, è stato riferito che Scott Glenn e Terry O'Quinn erano stati aggiunti nel cast principale.[8][9] Il 1º marzo 2018, fu annunciato che Chosen Jacobs si era unito alla serie nel ruolo ricorrente di Wendell Deaver.[10] L'8 giugno 2018 è stato annunciato durante l'annuale ATX Television Festival che Allison Tolman si era unita al cast nel ruolo ricorrente della sorella di Molly Strand.[11] Nel marzo del 2019, è stato annunciato che il cast della stagione 2 vedrà protagonisti Lizzy Caplan, Tim Robbins, Garrett Hedlund, Elsie Fisher, Yusra Warsama, Barkhad Abdi e Matthew Alan.[12]

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese principali per la prima stagione avrebbe dovuto svolgersi in Massachusetts in località come Orange e presso i New England Studios a Devens.[13] Nel mese di agosto, la produzione è iniziata a Devens e ad Orange, dove l'area del centro città era stata ristrutturata per apparire come la città di Castle Rock e dove la produzione doveva continuare fino a gennaio del 2018.[14] Quel mese, le troupe hanno anche girato scene alla Vernon Hill School di Worcester e in una vecchia casa vittoriana a Lancaster.[15] Le riprese sono tornate ad Orange durante la settimana del 21 agosto per la produzione del secondo episodio della serie. Alla fine di settembre del 2017, le riprese si sono svolte a Tewksbury, al Public Health Museum, nel campus dell'ospedale statale.[16] Nell'ottobre 2017 le riprese si sono svolte nel cimitero centrale di Orange, dove è stata girata una scena di un funerale. L'area del centro cittadino è stata rinnovata con un aspetto più moderno a novembre per un'altra fase di produzione. Dal 4 settembre 2017 fino alla fine del mese, la produzione ha avuto luogo nell'ex penitenziario della West Virginia a Moundsville, che è apparso come la fittizia prigione di stato di Shawshank.[17] Il 21 novembre 2017, le riprese si sono svolte a Worcester, nella hall del Mercantile Building, che era stata ristrutturata in una sala riunioni.[15] Il 18 dicembre 2017 è iniziata la produzione per il finale di stagione, mentre nel mese di gennaio tutte le riprese di Orange sono state completate e la produzione ha proceduto alla donazione di $3,500 alla città. Il dipartimento dei vigili del fuoco ha ricevuto $2,500 per aiutare a facilitare la produzione, e il Trustees of Soldiers' Memorial ne riceverà altri $1.000.[18]

Effetti visivi[modifica | modifica wikitesto]

Gli effetti visivi sono stati usati per modificare le stagioni, inclusa l'aggiunta di neve alle scene in cui non c'era neve sul posto, e per creare un incendio boschivo nel quinto episodio.[19]

Musica[modifica | modifica wikitesto]

La canzone "Twenty Four Hours from Tulsa" viene utilizzata tre volte durante la serie - inclusa la prima canzone ascoltata nel primo episodio (Gene Pitney del 1963) e l'ultima canzone ascoltata nei titoli di coda del finale della prima stagione (Dusty Springfield, la versione del 1964) - catturando la situazione di fondo del "ragazzo" (Bill Skarsgård) nei testi: “Dearest darling, I had to write to say that I won’t be home anymore / ’Cause something happened to me while I was driving home / And I’m not the same anymore - Carissima cara, ho dovuto scrivere per dire che non sarò più a casa / Perché mi è successo qualcosa mentre ero a casa / E non sono più lo stesso".[20]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Marketing[modifica | modifica wikitesto]

Contemporaneamente all'annuncio della serie, Hulu ha pubblicato il primo trailer teaser della serie. Il trailer menziona titoli e personaggi tratti da numerosi romanzi di Stephen King, tra cui: It, Dolores Claiborne, Cose preziose, Le notti di Salem, Rita Hayworth e la redenzione di Shawshank, L'acchiappasogni, A volte ritornano, Il miglio verde, Misery, Cuori in Atlantide, Shining, Quattro dopo mezzanotte, Stagioni diverse, Incubi & deliri e La metà oscura.[21]

L'8 ottobre 2017, è stato presentato un secondo teaser, durante l'annuale Comic Con di New York, venendo successivamente pubblicato online.[22] Il 1º febbraio 2018, è stato pubblicato uno spot televisivo di trenta secondi andato in onda tre giorni dopo durante il Super Bowl LII. Secondo quanto riferito, Hulu ha pagato $5 milioni per l'invio della pubblicità durante la partita di football.[23] Il 2 maggio 2018, è stato pubblicato un terzo teaser, che ne annunciava la data di inizio.[24] Il 10 luglio 2018 è stato rilasciato il primo trailer.[25]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Anteprima[modifica | modifica wikitesto]

L'8 giugno 2018, la serie ha preso parte all'annuale ATX Television Festival di Austin, in Texas, dove ha avuto luogo un "first look" della serie. Dopo la prima, un gruppo di domande e risposte si è presentato con i creatori e produttori esecutivi Sam Shaw e Dustin Thomason.[11][26][27] Il 19 giugno 2018, è stato annunciato che la serie avrebbe avuto la sua prima mondiale durante il panel al San Diego Comic-Con International, dove erano presenti i membri del cast tra cui Sissy Spacek, Bill Skarsgard e Melanie Lynskey.[28]

Il 7 settembre 2018, la serie ha preso parte al 12° Annual PaleyFest Fall Television Previews che ha visto una proiezione del finale della prima stagione, e con una discussione con il creatore e produttore esecutivo Sam Shaw.[29]

Home video[modifica | modifica wikitesto]

La prima stagione è stata distribuita da Warner Bros. Home Entertainment sulle piattaforme digitali il 15 ottobre 2018. È stata poi pubblicata in Blu-ray e DVD l'8 gennaio 2019. Tutti e dieci gli episodi della stagione sono stati resi disponibili nel set insieme a contenuti bonus esclusivi.[30]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

La serie è stata accolta positivamente dalla critica. Sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes ha un indice di gradimento dell'86% con un voto medio di 7,57 su 10, basato su 70 recensioni[31], mentre su Metacritic ha un punteggio di 66 su 100, basato su 35 recensioni.[32]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

La serie è stata candidata a 6 premi:

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Castle Rock: Hulu annuncia la première della serie con un nuovo trailer, in badtv.it. URL consultato il 6 maggio 2018.
  2. ^ (EN) Nellie Andreeva, Nellie Andreeva, J.J. Abrams & Stephen King Team For ‘Castle Rock’ Horror Series On Hulu, su Deadline, 18 febbraio 2017. URL consultato il 20 marzo 2019.
  3. ^ (EN) Dawn C. Chmielewski, Dawn C. Chmielewski, ‘Castle Rock’ Renewed For Second Season By Hulu, su Deadline, 14 agosto 2018. URL consultato il 20 marzo 2019.
  4. ^ (EN) Nellie Andreeva, Nellie Andreeva, ‘Castle Rock’: André Holland To Topline J.J. Abrams & Stephen King’s Hulu Series, su Deadline, 11 maggio 2017. URL consultato il 20 marzo 2019.
  5. ^ (EN) Nellie Andreeva, Nellie Andreeva, ‘Castle Rock’: Jane Levy & Sissy Spacek Cast In Hulu Series From J.J. Abrams & Stephen King, su Deadline, 26 giugno 2017. URL consultato il 20 marzo 2019.
  6. ^ (EN) Nellie Andreeva, Nellie Andreeva, ‘Castle Rock’: Melanie Lynskey To Star In Hulu’s J.J. Abrams/Stephen King Series, su Deadline, 28 giugno 2017. URL consultato il 20 marzo 2019.
  7. ^ (EN) Denise Petski, Denise Petski, ‘Castle Rock’: Bill Skarsgård Joins Hulu’s J.J. Abrams/Stephen King Series, su Deadline, 10 luglio 2017. URL consultato il 20 marzo 2019.
  8. ^ (EN) Dino-Ray Ramos, Dino-Ray Ramos, Scott Glenn Joins Hulu’s ‘Castle Rock’ As Iconic Stephen King Character Alan Pangborn, su Deadline, 15 agosto 2017. URL consultato il 20 marzo 2019.
  9. ^ (EN) Nellie Andreeva, Nellie Andreeva, ‘Castle Rock’: Terry O’Quinn Cast In Hulu’s J.J. Abrams/Stephen King Series, su Deadline, 29 agosto 2017. URL consultato il 20 marzo 2019.
  10. ^ (EN) Denise Petski, Denise Petski, Chosen Jacobs Joins ‘Castle Rock’; ‘Strange Angel’ Casts Laine Neil, su Deadline, 1º marzo 2018. URL consultato il 20 marzo 2019.
  11. ^ a b (EN) Amanda N'Duka, Amanda N'Duka, ‘Castle Rock’: Allison Tolman Set To Recur In Hulu Series – ATX, su Deadline, 8 giugno 2018. URL consultato il 20 marzo 2019.
  12. ^ (EN) Nellie Andreeva, Nellie Andreeva, ‘Castle Rock’: Lizzy Caplan, Tim Robbins, Garrett Hedlund & Elsie Fisher Among 7 Cast In Season 2 Of Hulu Series, su Deadline, 20 marzo 2019. URL consultato il 20 marzo 2019.
  13. ^ Devens cameras to roll on something creepy-good, su www.lowellsun.com. URL consultato il 20 marzo 2019.
  14. ^ (EN) Jeanette Deforge, Filming begins in Orange for Stephen King series, su masslive.com, 14 agosto 2017. URL consultato il 20 marzo 2019.
  15. ^ a b (EN) Craig S. Semon, Castle Rock comes to Worcester, su telegram.com. URL consultato il 20 marzo 2019.
  16. ^ (EN) PAIGE IMPINK News Correspondent paige@yourtowncrier.com, Hollywood comes to Tewksbury for ‘Castle Rock’, su Homenewshere.com. URL consultato il 20 marzo 2019.
  17. ^ (EN) Moundsville Meets Maine as Filming Wraps at Former West Virginia Penitentiary, su theintelligencer.net. URL consultato il 20 marzo 2019.
  18. ^ (EN) Mike Masciadrelli, Hulu series Castle Rock has finished filming in the town of Orange, su WWLP, 1º marzo 2018. URL consultato il 20 marzo 2019.
  19. ^ (EN) Bringing to Life Stephen King's Cursed Fictional Town in CASTLE ROCK, su VFX Voice Magazine, 30 ottobre 2018. URL consultato il 20 marzo 2019.
  20. ^ (EN) Emily L. Stephens, In the end, Castle Rock unlocks its potential and throws away the key, su The A.V. Club. URL consultato il 20 marzo 2019.
  21. ^ (EN) J.J. Abrams & Stephen King Team For ‘Castle Rock’ Horror Series On Hulu, deadline.com. URL consultato il 6 maggio 2018.
  22. ^ (EN) Greg Evans, Greg Evans, ‘Castle Rock’ Teaser: Shawshank, Sissy Spacek & Bill Skarsgård In A Stephen King Multiverse – New York Comic-Con, su Deadline, 8 ottobre 2017. URL consultato il 20 marzo 2019.
  23. ^ (EN) Anthony D'Alessandro, Anthony D'Alessandro, Hulu Hikes Up The Scare In Super Bowl With ‘Castle Rock’ Spot – Watch, su Deadline, 1º febbraio 2018. URL consultato il 20 marzo 2019.
  24. ^ (EN) Denise Petski, Denise Petski, ‘Castle Rock’ Gets Premiere Date On Hulu; Unveils New Teaser Featuring Bill Skarsgård & Andre Holland, su Deadline, 2 maggio 2018. URL consultato il 20 marzo 2019.
  25. ^ (EN) Erik Pedersen, Erik Pedersen, ‘Castle Rock’ Trailer: This Won’t Be The Chamber Of Commerce’s Go-To Video To Promote Tourism, su Deadline, 10 luglio 2018. URL consultato il 20 marzo 2019.
  26. ^ (EN) Danielle Turchiano, Danielle Turchiano, ‘Castle Rock’ Bosses on the Importance of Stephen King’s ‘Blessing’ and ‘Great License’, su Variety, 8 giugno 2018. URL consultato il 20 marzo 2019.
  27. ^ (EN) Danielle Turchiano, Danielle Turchiano, ATX Television Festival Adds ‘Castle Rock’ to Programming Lineup (EXCLUSIVE), su Variety, 13 aprile 2018. URL consultato il 20 marzo 2019.
  28. ^ (EN) Dominic Patten, Dominic Patten, Stephen King & J.J. Abrams’ ‘Castle Rock’ Sets Comic-Con World Premiere + More, su Deadline, 19 giugno 2018. URL consultato il 20 marzo 2019.
  29. ^ (EN) Erik Pedersen, Erik Pedersen, PaleyFest Fall TV Previews Sets Initial Lineup: Tim Allen, Sarah Silverman, Aaron Paul & More, su Deadline, 24 luglio 2018. URL consultato il 20 marzo 2019.
  30. ^ (EN) Brad Miska, The First Season of “Castle Rock” Gets HD and DVD/Blu-ray Release, su Bloody Disgusting!, 2 ottobre 2018. URL consultato il 20 marzo 2019.
  31. ^ (EN) Castle Rock: Season 1. URL consultato il 20 marzo 2019.
  32. ^ (EN) Castle Rock (2018). URL consultato il 20 marzo 2019.
  33. ^ (EN) Dino-Ray Ramos, Dino-Ray Ramos, People’s Choice Awards Unveils New Categories; Opens Nomination Voting, su Deadline, 5 settembre 2018. URL consultato il 20 marzo 2019.
  34. ^ (EN) 2018 People's Choice Awards: Complete List of Finalists on People's Choice Awards, su E!, Mon Sep 24 07:02:31 PDT 2018. URL consultato il 20 marzo 2019.
  35. ^ (EN) Art Directors Guild Awards: 'Favourite,' 'Black Panther,' 'Crazy Rich Asians' Among Winners, su The Hollywood Reporter. URL consultato il 20 marzo 2019.
  36. ^ (EN) Erik Pedersen, Erik Pedersen, Motion Picture Sound Editors Reveal 2019 Golden Reel Nominations, su Deadline, 18 gennaio 2019. URL consultato il 20 marzo 2019.
  37. ^ (EN) Patrick Hipes, Patrick Hipes, WGA Awards TV Nominations: ‘The Handmaid’s Tale’, ‘Barry’, ‘SNL’ Make List, su Deadline, 6 dicembre 2018. URL consultato il 20 marzo 2019.
  38. ^ (EN) 'Halloween,' 'Hereditary,' and 'A Quiet Place' nominated for Best Movie… at 'Fangoria' Awards, su EW.com. URL consultato il 20 marzo 2019.
  39. ^ (EN) Matt St Clair, 'A Star Is Born,' 'Roma,' and 'Beale Street' Win Big at the Satellite Awards • AwardsCircuit.com by Clayton Davis, su AwardsCircuit.com by Clayton Davis, 4 gennaio 2019. URL consultato il 20 marzo 2019.
  40. ^ (EN) Karen M. Peterson, International Press Academy Announces Nominees for 23rd Annual Satellite Awards • AwardsCircuit.com by Clayton Davis, su AwardsCircuit.com by Clayton Davis, 29 novembre 2018. URL consultato il 20 marzo 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione