Fenomeni paranormali incontrollabili

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fenomeni paranormali incontrollabili
Fenomeni paranormali incontrollabili.jpg
Fotogramma della scena finale del film
Titolo originaleFirestarter
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1984
Durata114 min
Rapporto2,35:1
Genereorrore, thriller, fantascienza
RegiaMark L. Lester
Soggettodal romanzo di Stephen King
SceneggiaturaStanley Mann
FotografiaGiuseppe Ruzzolini
MusicheTangerine Dream
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Fenomeni paranormali incontrollabili (Firestarter) è un film del 1984 diretto da Mark L. Lester, tratto dal romanzo del 1980 L'incendiaria di Stephen King. Il film è stato girato presso Wilmington, Chimney Rock e Lake Lure, nella Carolina del Nord.

Nel 2002 è stata fatta una miniserie sequel del film, L'incendiaria, diretto da Robert Iscove

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La piccola Charlie è dotata di pirocinesi, ossia della facoltà di appiccare il fuoco con la mente. I servizi segreti americani, che vorrebbero servirsene, uccidono la madre e tentano di rapirla, ma il padre Andy, anch'esso in possesso di un potere paranormale, una blanda forma di controllo mentale, neutralizza gli agenti e fugge con la bambina. Vengono però catturati da John Rainbird e portati nei laboratori militari. Qui Charlie viene convinta a manifestare i suoi poteri in modo che possano venir studiati. Successivamente suo padre smette di prendere i farmaci che gli vengono dati per inibire il suo potere, e così lo riacquista e lo usa sul Capitano Hollister per farlo agire in funzione della pianificazione di una fuga.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Durante le riprese de La cosa, la Universal ha offerto a John Carpenter l'opportunità di dirigere il film. Carpenter assunse Bill Lancaster per adattare il romanzo. Stephen King approvò la sceneggiatura di Lancaster. Alcuni mesi dopo, Carpenter ingaggiò Bill Phillips per scrivere un'altra versione con Richard Dreyfuss nel ruolo di Andy, ma quando La Cosa ottenne scarsissimi riscontri commerciali, l'Universal sostituì Carpenter con Mark L. Lester.

Il padre di Lancaster, Burt Lancaster, stava originariamente per ottenere il ruolo il Capitano Hollister, ma Martin Sheen lo sostituì.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Eila Mell, Casting Might-Have-Beens: A Film by Film Directory of Actors Considered for Roles Given to Others, su Deadline.com, 2005. URL consultato il 25 luglio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]