Lizzy Caplan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lizzy Caplan al PaleyFest nel 2014

Lizzy Caplan, all'anagrafe Elizabeth Anne Caplan (Los Angeles, 30 giugno 1982), è un'attrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce a Los Angeles[1], in California, da una famiglia ebraica riformata[2][3][4], ultimogenita dei tre figli[5] di Richard Caplan, un avvocato, e di Barbara Bragman, un'assistente di un politico, che morì quando aveva 13 anni a seguito di una malattia[6][7][8]. Ha studiato presso la Alexander Hamilton High School, dove si è messa in mostra in alcune produzioni teatrali scolastiche.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera nel 2000 partecipando ad alcuni episodi della serie televisiva Freaks and Geeks, successivamente prende parte ad altre produzioni televisive come Undeclared, Ancora una volta e Smallville. Nel 2001 prende parte al videoclip per il brano di Jason Mraz You and I Both. La prima esperienza con il cinema arriva nel 2002, con un piccolo ruolo in Orange County di Jake Kasdan, ma il ruolo per cui si fa notare è quello della dark alternativa Janis nella commedia adolescenziale Mean Girls. In seguito torna a lavorare per la televisione, recitando nel serie televisive come Tru Calling, Related e The Class - Amici per sempre.

Nel 2008 partecipa, nel ruolo di Marlena Diamond, al monster movie Cloverfield, prodotto da J. J. Abrams e diretto da Matt Reeves. Per la sua interpretazione in Cloverfield ottiene una candidatura al Saturn Award. Sempre nel 2008 ha un ruolo di supporto nella commedia romantica La ragazza del mio migliore amico e partecipa a sei episodi di True Blood, dove interpreta la tossicodipendente ambientalista Amy Burley. Nel 2009 ottiene un ruolo minore nel drammatico Crossing Over, con Harrison Ford. Nel 2010 recita nelle pellicole The Last Rites of Ransom Pride, con Scott Speedman, e Un tuffo nel passato, con John Cusack.

Nel 2012, ha interpretato il ruolo di Julia in diversi episodi della sitcom della Fox New Girl e sempre nello stesso anno recita il ruolo di Gena nel film The Wedding Party. Nel 2013, è co-protagonista nella serie televisiva Masters of Sex nel ruolo di Virginia Johnson. La prima stagione ha ottenuto un buon successo di critica. Caplan ha anche fornito la propria voce per la cover della canzone "You Don't Know Me" cantata nell'undicesima puntata della serie "Phallic Victories". Pur non risultando vincitrice, la sua performance nella fiction le è valsa la nomination per il Primetime Emmy Award come Miglior attrice protagonista in una serie drammatica.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

L'attrice vive nel quartiere di Hollywood Hills, assieme al suo gatto di nome Lisa Turtle, come il suo personaggio preferito del telefilm Bayside School. Nell'agosto del 2008 diventa la madrina di Birdie, la figlia della sua amica Busy Philipps. Dal 2006 al 2012 ha avuto una relazione con l'attore Matthew Perry, mentre nel 2017 ha sposato l'attore Tom Riley in una misteriosa location italiana.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrice[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi lavori, Lizzy Caplan è stata doppiata da:

Da doppiatrice è sostituita da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lizzy Caplan: Film Actor/Film Actress, Television Actress (1982–), Biography.com (FYI / A&E Networks). URL consultato il 9 gennaio 2017.
  2. ^ Gerri Miller, Mean girl no more, in American Jewish Life Magazine, 2005. URL consultato il 13 dicembre 2006 (archiviato dall'url originale il 15 marzo 2012).
  3. ^ Scott Huver, Lizzy Caplan Tackles "Masters of Sex" and the Marvel Universe, NBC New York, 25 settembre 2012. URL consultato il 25 agosto 2013.
  4. ^ Nate Bloom, Jewish Stars, Cleveland Jewish News, 20 ottobre 2011.
  5. ^ theoffcamerashow, Lizzy Caplan Reveals Why She Wanted to Be a Boy, su YouTube, 13 luglio 2015. URL consultato l'8 dicembre 2015.
  6. ^ Hermione Hoby, Lizzy Caplan interview for Masters of Sex: Sex is easy to fake; comedy isn't, in The Daily Telegraph (London), 25 luglio 2014.
  7. ^ Lizzy Caplan on Her New Show, Masters of Sex, Vulture. URL consultato l'8 ottobre 2015.
  8. ^ Guestdjproject, Lizzy Caplan – Guest DJ Project on KCRW, Kcrw.com, 12 dicembre 2012. URL consultato l'8 ottobre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN61883136 · ISNI (EN0000 0001 1445 9603 · LCCN (ENno2005006909 · GND (DE136370969 · BNF (FRcb15795462s (data)