Allison Tolman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Allison Tolman nel 2014

Allison Cara Tolman (Houston, 18 novembre 1981) è un'attrice statunitense.

È nota soprattutto per l'interpretazione dell'agente di polizia Molly Solverson nella serie televisiva del 2014 Fargo.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Tolman è nata in Houston, nel Texas. La sua famiglia si è trasferita in Inghilterra quando lei aveva pochi mesi, rimanendoci fino ai suoi quattro anni. Ha trascorso i successivi cinque anni nell'Oklahoma e nel West Texas, prima di spostarsi a Sugar Land. Ha iniziato a studiare recitazione all'età di 10 anni, presso il Fort Bend Community Theatre. Ha frequentato la Clements High School, diplomandosi nel 2000.[2]

In seguito ha studiato alla Baylor University, laureandosi in recitazione teatrale. Dopo il college Tolman si è trasferita a Dallas, dove è stata uno dei membri fondatori del Second Thought Theatre.[3]

Nel 2009 si è trasferita a Chicago per studiare recitazione al The Second City Training Center.[4][5]

Dal 2014 Tolman recita nella serie televisiva Fargo trasmessa da FX. Per la sua interpretazione ha vinto un Critics' Choice Television Award come miglior attrice non protagonista in un film o miniserie ed è stata candidata ai premi Emmy, ai Golden Globe e ai Satellite Award.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Emily Nussbaum, SNOWBOUND: The Minnesota noir of Fargo, The New Yorker, 23 giugno 2014.
  2. ^ (EN) Don Maines, Clements grad stars in 'Fargo', Houston Chronicle, 11 aprile 2014.
  3. ^ (EN) Mike Thomas, ‘Fargo’ the place to be for Chicago’s Allison Tolman, Chicago Sun Times, 14 aprile 2014. URL consultato il 28 agosto 2014.
  4. ^ (EN) Nina Metz, Allison Tolman is breakout star on Fargo on FX, Chicago Tribune, 28 aprile 2014. URL consultato il 30 aprile 2014.
  5. ^ (EN) Oriana Schwindt, Fargo Star Allison Tolman Will Thaw Your Icy Heart, TV Guide, 16 aprile 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN313495913 · LCCN: (ENno2015005049