Autostrada A28 (Italia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Autostrada A28
Portogruaro - Pordenone - Conegliano
Autostrada A28 Italia.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniFriuli-Venezia Giulia Friuli-Venezia Giulia
Veneto Veneto
Italia - mappa autostrada A28.svg
Dati
ClassificazioneAutostrada
InizioPortogruaro
FineConegliano
Lunghezza48,7[1] km
Data apertura1974[2]
GestoreAutovie Venete
Pedaggiogratuita (nella tratta tra Conegliano Veneto e la barriera di Cordignano il pedaggio è richiesto solo in alcuni casi)

L'autostrada A28 ha origine a Portogruaro dall'autostrada A4, passa per la città di Pordenone e dopo un percorso di poco più di 40 km termina a Conegliano. Il suo completamento ha richiesto ben 38 anni, per problemi legati all'impatto ambientale. Sono obbligatorie le dotazioni invernali dal 15 novembre al 15 aprile su tutta la tratta[3].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'A28 al km 41 in direzione A4

Nel 1950, quando fu assegnata la costruzione della A4 Venezia-Trieste ad Autovie Venete, la concessione era per costruire e gestire l’autostrada Venezia - Palmanova - Trieste con diramazione Palmanova - Udine per 147 chilometri complessivi[4], mentre era previsto di collegare gli altri due capoluoghi di provincia Gorizia e Pordenone attraverso una strada a 4 corsie senza standard autostradali.[5][6]

Poco dopo al completamento della Venezia-Trieste e del raccordo Villesse-Gorizia, nel 1970[2][7], Autovie Venete propose un tracciato diverso ipotizzato in precedenza, cioè il raddoppio della SS 251 a 4 corsie senza corsia di emergenza, era infatti stato presentato un tracciato nuovo completamente autostradale, che prevede anche una importante modifica all'uscita della A4 a Portogruaro.[8][6]

Nel 1972 venne posata la prima pietra, e il 31 dicembre 1974 venne inaugurato il tratto A4 Portogruaro - Pordenone, che terminava sulla SS 251, con un incrocio[9]. Negli anni seguenti in seguito all'aumento della popolazione di Pordenone, Sacile e Conegliano, grazie anche alla presenza dell'industria Zanussi-Electrolux con sedi sia a Porcia che Conegliano, la prima che ha subito un importante raddoppio fabbrica, la seconda acquista acquistata dal gruppo nel 1972[10], il dibattito sul prolungamento della A28 fino all'A27 si fece sempre più vivo, anche se osteggiato dai trevigiani e dagli ambientalisti[6]. Il prolungamento Pordenone-Conegliano, per 28,1 chilometri, venne però previsto da una legge del 1982, Piano decennale per la viabilità di grande comunicazione.

A seguito dell'approvazione del progetto del primo tratto Pordenone-Fontanafredda venne realizzata una nuova uscita (Pordenone - Interporto) per collegare il costruendo interporto di Pordenone all'autostrada al posto di un'area di servizio in località Villanova Vecchia di Pordenone ed il raccordo autostradale Cimpello - Pian di Pan da parte dell'ANAS in quanto l'uscita di Pordenone Sud venne chiusa per permettere la realizzazione del sovrappasso alla SS 251.

Nel 1985[11] dopo numerose varianti di percorso vennero approvati i primi due lotti e partono i lavori: il primo, 24: Pordenone-Porcia, e il secondo, 25: Porcia-Fontanafredda ed il collegamento Fontanafredda - SS 13. Nel novembre 1986 vengono conclusi i lavori[12], ma a seguito di un crollo nel collaudo del ponte sul fiume Noncello l'autostrada rimase chiusa per indagini della magistratura e altri collaudi alle strutture, l'ANAS nel novembre 1988 conferma la corrispondenza dell'opera agli standard costruttivi richiesti.[12] Il 1º agosto 1992 venne aperta al traffico una sola carreggiata a doppio senso di marcia nel tratto Porcia-Pordenone[6]. Il progetto di massima del tratto Fontanafredda-Conegliano venne redatto nel febbraio del 1986 e, nel giugno dello stesso anno, approvato dall'ANAS.[13] Il terzo lotto, 26, e il quarto, 27, con i relativi collegamenti Sacile Est con la provinciale 50 e Sacile ovest con la SS 13, vennero consegnati nel 1991 e l'autostrada inaugurata il 17 dicembre 1994.[2][12]

Il progetto del tratto Sacile Ovest - innesto A27 venne redatto nel 1991, approvato dall'ANAS nel 1993, ma per problemi legati all'impatto ambientale ci fu il diniego della VIA[14], che è stata rifatta due volte con numerose varianti e riduzione dell'area di occupazione dell'autostrada, ma è stato scelto il percorso originale del 1991 per il lotto 28, mentre per il lotto 29 un percorso simile all'originale, destando alcune polemiche in fase di VIA in quanto tagliava di netto la linea delle risorgive ed i Palù, nonostante ciò è stata soppressa di una area di parcheggio in località Ghebo/Fontanelle in piena area Palù subito prima dello svincolo dell'A27.[15][14][16][17][18][19]

Le associazioni ambientaliste hanno proposto più di una volta un percorso più a Nord in affiancamento alla ferrovia con delle gallerie di sotto-attraversamento di Pinzano e Orsago, il problema del suddetto percorso era l'innesto con la A27 in quanto era troppo vicino all'uscita di Conegliano rendendo pericolose le entrate ed uscite[20], ed i costi delle gallerie dei centri abitati che richiedevano numerosi espropri e sistemi antiallagamento. Stessa cosa per un percorso Sud che sbuca in località Santa Maria del Piave, dove per altro è previsto un nuovo svincolo della A27 a servizio della popolazione locale.[21]

Nel 2003 iniziarono i lavori del lotto 28, già assegnati nel 2001 e conclusi il 16 settembre 2006[18][2], con l'apertura da parte di Autovie Venete del tratto Sacile Ovest - Godega di Sant'Urbano. Il tratto venne chiuso il 1º settembre 2009[22]. La chiusura di tale tratto è stata determinata dal ricorso effettuato dai cittadini di Pianzano al Consiglio di Stato per l'intensità del traffico in uscita dallo svincolo di Godega che intasava le vie del paese e l'assenza delle opere complementari[23]. La bretella di collegamento con la SS13 Pontebbana che permette di evitare l'attraversamento del centro di Pianzano è stata inaugurata il 23 agosto 2010, ma senza la riapertura dell'autostrada.[18][24][25] Il tratto autostradale venne riaperto il 23 ottobre 2010, ma senza lo svincolo di Godega di Sant'Urbano, che è rimasto chiuso fino al 10 dicembre, quando è stato completato ed inaugurato il casello di Godega.[26]

I cantieri dell'ultimo tratto iniziano nel 2007, dopo ben 3 VIA e numerose prescrizioni ambientali per evitare di distruggere i Palù[18], già gravemente rovinati dalle bonifiche degli anni '70.[19] L'ultimo tratto Godega di Sant'Urbano - innesto A27 a Conegliano venne inaugurato il 23 ottobre 2010[27]. L'apertura di questa tratta, solamente provenendo dalla A27, è stata anticipata nei weekend di agosto 2010 per permettere di evitare il tratto critico dell'autostrada A4 tra Mestre e Portogruaro nonostante i lavori non del tutto conclusi.[15]

L'autostrada oggi[modifica | modifica wikitesto]

L'autostrada è da due corsie più corsia d'emergenza, il tratto tra Fontanafredda e Cimpello funge anche da Tangenziale Sud per la città di Pordenone, riducendo drasticamente il traffico nel sud della città di Pordenone. Questa direttrice è in gestione alla società Autovie Venete, lungo l'itinerario sono presenti due aree di servizio: Gruaro e Porcia/Brugnera. Sulla tratta tra Azzano Decimo e Villotta in direzione Portogruaro sono presenti i dispositivi Safety Tutor per il controllo della velocità media.[28] Sono obbligatorie le dotazioni invernali su tutta la tratta dal 15 novembre al 15 aprile.[29]

La tratta da Sacile ovest (passato il casello di Cordignano) a Portogruaro è esente da pedaggio.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

L'autostrada inizia dallo svincolo della A4 nelle vicinanze della Zona industriale di Portogruaro e prosegue per un intero tratto quasi rettilineo fino all'uscita di Cimpello seguendo lo stesso percorso della SS 251, ma bypassando i centri abitati. Da qui l'autostrada si distacca dal percorso della SS 251 e segue il percorso della SS 13 mantenendo una distanza superiore rispetto a quella tenuta dalla SS 251[30], rendendo quindi necessario alcune bretelle di collegamento (RA 16, Bretella di Fontanafredda, Sacile Est, Sacile Ovest, Variante di Pinzano). Subito dopo l'uscita di Cimpello l'autostrada sovrappassa il fiume Meduna attraverso un viadotto, subito dopo c'è l'uscita Pordenone Interporto - Centro Ingrosso e Pordenone Sud. Dopo aver oltrepassato l'uscita di Pordenone l'autostrada non procede più in rettilineo e principalmente in viadotto superando il fiume Noncello e le risorgive di Porcia. L'uscita di Fontanafredda ricade interamente nel comune di Porcia, e il nome Fontanafredda deriva dal fatto che il tratto finale della bretella di Fontanafredda finisce a Ronche di Fontanafredda, a pochi passi dal confine comunale. Inoltre l'uscita di Fontanafredda viene usata anche per collegare le due zone industriali di Porcia. Nel tratto tra Sacile Est e Sacile Ovest l'autostrada supera il fiume Livenza con il viadotto più lungo della A28 (ben 1.140 metri)[31]. Superata la Barriera di Cordignano l'autostrada taglia perpendicolarmente i Palù attraverso dei terrapieni[19] e finisce a Conegliano.

Tabella percorso[modifica | modifica wikitesto]

Autostrada A28 Italia.svg PORTOGRUARO - PORDENONE - CONEGLIANO
Tipo Indicazione ↓km↓[1] ↑km↑ Area
AB-Kreuz-grün.svg Italian traffic signs - strada europea 55.svgItalian traffic signs - strada europea 70.svg Autostrada A4 Italia.svg Venezia - Trieste 0 48,75 VE
Italian traffic signs - stazione.svg Barriera di Portogruaro 0,658 48,092
AB-AS-grün.svg Portogruaro 1,08 47,67
AB-Tank.svg Area di servizio "Gruaro" 1,200
AB-AS-grün.svg Sesto al Reghena 4,692 44,058 PN
AB-AS-grün.svg Villotta 8,672 40,078
AB-AS-grün.svg Azzano Decimo 13,951 34,799
AB-AS-grün.svgAB-Kreuz-blaugrün.svg Cimpello

Italian traffic signs - raccordo autostradale 16.svg Raccordo Cimpello - Pian del Pan

17,225 31,525
AB-AS-grün.svg Pordenone Interporto - Centro IngrossoItalian traffic signs - icona supermercato.svg[32] 20,449 28,301
AB-Tank.svgItalian traffic signs - divieto di transito.svg Area di Servizio dismessa[33] 20,449 28,301
AB-AS-grün.svg Pordenone 21,510 27,24
AB-AS-grün.svg Porcia 24,364 24,386
AB-AS-grün.svg Fontanafredda 28,059 20,691
AB-Tank.svg Area di servizio "Porcia"[34] 29,300
AB-Tank.svg Area di servizio "Brugnera"[35] 29,500
AB-AS-grün.svg Sacile Est 31,129 17,621
AB-AS-grün.svg Sacile Ovest 35,05 13,70
Italian traffic signs - stazione.svg Barriera di Cordignano 36,428 12,322 TV
AB-AS-grün.svg Godega di Sant'Urbano 43,790 4,96
AB-AS-grün.svg AB-Kreuz-grün.svg Conegliano
Autostrada A27 Italia.svg Venezia-Belluno
48,75 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Allegato n.2: PLANIMETRIA SCHEMATICA ESTESA AUTOSTRADALE DI COMPETENZA S.P.A. AUTOVIE VENETE (PDF), su autovie.it.
  2. ^ a b c d Cronologia delle aperture delle autostrade, per autostrada, su lotsberg.net. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  3. ^ Autovie Venete, su Autovie Venete. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  4. ^ La nostra storia, su Autovie for KIDS. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  5. ^ A testimonianza di ciò il cavalcavia originale della SS 251 sopra la A4 (1968) era stato predisposto per il raddoppio, e la attuale A34 (ex RA17, aperto nel 1970) era costruito a 4 corsie senza corsia di emergenza.
  6. ^ a b c d Della bretella Portogruaro-Pordenone si iniziò a parlare negli anni Sessanta - Messaggero Veneto, su Archivio - Messaggero Veneto. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  7. ^ Cronologia delle aperture dei raccordi autostradali, per raccordi autostradali, su www.lotsberg.net. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  8. ^ Fino alla costruzione della terza corsia A4 dall'alto si può notare ancora la vecchia configurazione ed il vecchio casello, ora adibito a deposito mezzi di manutenzione.
  9. ^ Ci sono ancora piccoli segni del precedente incrocio ai lati del cavalcavia, come le reti di recinzione delle proprietà private
  10. ^ La storia centenaria della Zanussi-Electrolux di Giuseppe Griffoni (PDF), su propordenone.org.
  11. ^ Piani e soldi ci sono Basta litigi - la Repubblica.it, su Archivio - la Repubblica.it. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  12. ^ a b c (EN) DOPO 36 ANNI APERTA LA A28, su www.oggitreviso.it. URL consultato il 13 febbraio 2021.
  13. ^ Società Editrice Athesis S.p.A, Società Editrice Athesis S.p.A, Dopo decenni completato il pezzo di A28 Friuli-Veneto, su Il Giornale di Vicenza.it, 2010.07.31T12:00:00+0200. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  14. ^ a b Decreto del Ministero dell'Ambiente di concerto con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Autostrada A28 - Progetto dei lotti 28 e 29 per complessivi 14 km (seconda VIA - 1997), su va.minambiente.it.
  15. ^ a b Grande esodo, ora c’è la via di fuga Aperta dopo quarant’anni la A28 - Corriere del Veneto, su corrieredelveneto.corriere.it. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  16. ^ Decreto del Ministero dell'Ambiente di concerto con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Autostrada A28 - Progetto dei lotti 28 e 29 per complessivi 14 km (terza VIA - 2003), su va.minambiente.it.
  17. ^ Le strade perdute nel labirinto - la Repubblica.it, su Archivio - la Repubblica.it. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  18. ^ a b c d Sistema A28, su autovie.it.
  19. ^ a b c Nadia Breda, Grandi opere come disciplinamento della vita, tecnologie del sé e del territorio. (PDF), su dmi.unipg.it.
  20. ^ Comitato per un percorso alternativo della A28 lontano palù., su web.tiscali.it. URL consultato l'11 gennaio 2021.
  21. ^ e-ntRA- CMS per siti accessibili- http://www e-ntra it/- Ra Computer S.p.A, Firma del Protocollo per la realizzazione del Casello di Santa Lucia, su caccia.provincia.treviso.it. URL consultato l'11 gennaio 2021.
  22. ^ Levada, chiuso lo svincolo dell'A28 - Corriere del Veneto, su corrieredelveneto.corriere.it. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  23. ^ (EN) IL CASELLO DI PIANZANO HA I GIORNI CONTATI, su www.oggitreviso.it. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  24. ^ [Comunicato stampa Giunta regionale Friuli Venezia Giulia] VIABILITA: A28, INAUGURATA VARIANTE A SP 41 DI PIANZANO (2), su Regioni.it, T. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  25. ^ (EN) BRETELLA DI PIANZANO: OGGI L'INAUGURAZIONE, su www.oggitreviso.it. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  26. ^ Infrastrutture, aperto nuovo casello di Godega Sant'Urbano dell'autostrada A28, su lestradedellinformazione.it.
  27. ^ (EN) A28, CASELLO APERTO. ZAIA: SCUSE PER I 40 ANNI D’ATTESA, su www.oggitreviso.it. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  28. ^ Autovie Venete, su Autovie Venete. URL consultato l'11 gennaio 2021.
  29. ^ Viabilità invernale, su Autovie Venete. URL consultato l'11 gennaio 2021.
  30. ^ Circa 4 km, rispetto al km di prima, dovuto al fatto che i centri abitati tra Pordenone e Conegliano sono più densamente abitati di quelli tra Portogruaro e Pordenone.
  31. ^ The World's longest Tunnel Page: Infrastrutture sulla A28 Portogruaro (A4) - Conegliano (A27), su www.lotsberg.net. URL consultato l'11 gennaio 2021.
  32. ^ ex Pordenone Zona Commerciale
  33. ^ Area di Servizio dismessa a seguito della realizzazione dello svincolo Pordenone Interporto. La superficie dell'ex area di Servizio è ancora di proprietà di Autovie Venete e identificabile dall'alto.
  34. ^ solo direzione Conegliano
  35. ^ solo direzione Portogruaro

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti