Andiamo a lavorare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andiamo a lavorare
Andiamo a lavorare - VIA CONVENTO.png
Una scena del film con Laurel & Hardy
Titolo originaleOne good turn
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1931
Durata20 min
Dati tecniciB/N (colorato, in Italia col doppiaggio di Enzo Garinei e Giorgio Ariani)
Generecomico
RegiaJames W. Horne
SceneggiaturaH.M. Walker
ProduttoreHal Roach
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer
FotografiaArt Lloyd
MontaggioRichard Currier
MusicheMarvin Hatley, Leroy Shield
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
1° doppiaggio (1947)

2° doppiaggio (1985)

Andiamo a lavorare (One Good Turn), è un cortometraggio del 1931 con Stanlio e Ollio.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Accampati in un boschetto, Stanlio e Ollio si ritrovano senza mangiare e senza vestiti. Con l'unico bene rimasto, l'auto, decidono quindi di tornare in città a fare l'elemosina. Arrivano a casa di una vecchina per chiedere qualcosa da mangiare; la signora accetta ed inizia a preparare loro una sostanziosa colazione mentre i due, in cambio, tagliano un po' di legna per lei.

Mentre mangiano, dalla stanza accanto sentono l'anziana signora disperarsi: le è stato rubato il denaro per pagare l'ipoteca della casa e lo strozzino, venuto a riscuotere, minaccia di sfrattarla. Stanlio e Ollio decidono di vendere all'asta la loro auto per procurarle il denaro necessario: 100 dollari. Un ubriaco infila nella tasca di Stanlio, senza che questi se ne accorga, un portafoglio contenente il denaro necessario che i due amici dovevano raccogliere.

Ollio propone al pubblico un'offerta superiore a 100 dollari; l'offerta più alta è urlata da Stanlio, 1 e 25 (che in realtà stava comunicando l'ora a un uomo sordo); Ollio si accorge dell'errore solo dopo aver mandato via tutta la gente accorsa. Subito dopo scopre il portafoglio che Stanlio aveva in tasca: credendolo così il ladro della vecchina, Ollio porta l'amico davanti all'anziana signora a furia di strattoni, calci e spintoni; Stanlio, piagnucolante, si dichiara giustamente innocente.

La signora scoppia a ridere: tutta la storia del denaro e dello sfratto era solo una prova per una commedia teatrale; il cortometraggio termina con un irritato Stanlio che si vendica sull'amico dell'ingiusta umiliazione subita.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Questo cortometraggio venne unicamente realizzato presso gli Hal Roach Studios di Culver City, California.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema