Vita in campagna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vita in campagna
Titolo originale Them Thar Hills
Paese di produzione USA
Anno 1934
Durata 19 min
Genere comico
Regia Charles Rogers
Sceneggiatura Stan Laurel
HM Walker
Produttore Hal Roach
Produttore esecutivo James Greene
Fotografia Art Lloyd
Montaggio Bert Jordan
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
1° doppiaggio

2° doppiaggio

Vita in campagna (Them Thar Hills) è un cortometraggio del 1934 diretto da Charley Rogers ed interpretato da Stanlio & Ollio.

Questo cortometraggio ha avuto un sequel dal titolo Questione d'onore, con gli stessi personaggi principali e le stesse vicissitudini.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ollio è affetto da gotta ad un piede ed il medico consiglia a lui ed a Stanlio di prendersi un periodo di relax all'aria aperta. Salutato il medico, Stanlio propone ad Ollio di noleggiare una roulotte per la loro vacanza; Ollio accetta e chiede a Stanlio di recarsi sul posto facendosi scortare sulle sue spalle, giustificandosi dell'indisponibilità del piede malato. Fatto qualche passo, Stanlio quasi perde l'equilibrio indietreggiando con Ollio sulle spalle ed i due finiscono a farsi un bagno nella vasca preparata in precedenza da Stanlio.

Mentre i due protagonisti sono in viaggio, poco più avanti vi è una sparatoria fra dei rangers ed un gruppo di distillatori clandestini; nel tentativo di nascondere le prove, i distillatori decidono di scaricare l'acquavite illegale in un pozzo retrostante la loro baracca, ma alla fine vengono arrestati dai rangers. Poco dopo giungono sul posto Stanlio e Ollio, con ormai il luogo della sparatoria abbandonato e si stabiliscono accanto alla baracca. Mentre i due preparano il pranzo, Stanlio trova qualcosa di strano nell'acqua che ha prelevato dal pozzo, ma Ollio lo rassicura sostenendo che si tratta di acqua ferruginosa; a poco a poco Stanlio e Ollio si ubriacheranno senza accorgersene.

Nel frattempo giungono sul posto i coniugi Hall, rimasti appiedati perché hanno esaurito la benzina dalla loro auto. Ollio acconsente a prestare a Mr. Hall parte del suo carburante, mentre la moglie lo invita a recuperare l'auto da solo poiché stanca dopo la camminata; ne approfitterà inoltre a dividere il pranzo con i due protagonisti ed anche lei si ubriacherà a sua volta. Mr. Hall torna con l'auto sul posto e trova la moglie con Stanlio e Ollio in totale stato d'ubriachezza; nel dubbio anch'egli prova l'acqua del pozzo e capisce che in realtà non è altro che un forte distillato. Dopo aver allontanato la moglie, Mr. Hall cercherà vendetta per l'affronto accusato, in maniera irritabile e prepotente; dopo una serie di azioni in sequenza "occhio per occhio, dente per dente", sarà lo stesso Hall ad avere la meglio, cospargendo del benzene sul fondo-schiena di Ollio, dandogli fuoco. Preso dal panico, Ollio si dimena all'impazzata e Stanlio gli propone di buttarsi nel pozzo per spegnere le fiamme; Ollio acconsente e culmina con un'esplosione che fa espellere Ollio dal pozzo e ricadere a testa in giù sul suolo. Ollio si ritrova così capovolto agitando le gambe.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Le prime scene sono state girate presso i vecchi Hal Roach Studios di Culver City, mentre le scene in campagna vennero girate presso il Santa Ynez Canyon, vicino Los Angeles.

Nota[modifica | modifica wikitesto]

  • Il corto fa parte di un film di montaggio italiano intitolato Fuori da quelle muraglie per il doppiaggio di Mauro Zambuto e Alberto Sordi.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema