La sposa rapita

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La sposa rapita
La sposa rapita.png
Screenshot del film in versione a colori
Titolo originale Our wife
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1931
Durata 20 min
Dati tecnici B/N (in seguito colorato)
Genere comico
Regia James W. Horne
Sceneggiatura Stan Laurel
H. M. Walker
Produttore Hal Roach
Produttore esecutivo Richard Currier
Fotografia Jack Stevens
Art Lloyd
Montaggio Elmer Raguse
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La sposa rapita (Our wife, nell'originale inglese) è un cortometraggio del 1931 con Stanlio e Ollio.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ollio si sta preparando per convolare a nozze con la sua fidanzata Dulcy, mentre Stanlio lo aiuta nei preparativi, anche se non mancano mai i soliti pasticci. I piani di Ollio vengono però contrastati dal padre di Dulcy, che come vede la foto di Ollio proibisce ai due di sposarsi. Venuto a conoscenza dell'imprevisto per telefono, Ollio propone a Dulcy di fuggire senza farsi vedere.

Ollio chiede a Stanlio di procurarsi una limousine, ma invece riesce a procurarsi un'auto stretta dove i tre faticano a stare dentro; Stanlio ne esce addirittura sfondando il tettuccio con la testa. Il film si conclude con il giudice di pace strabico che, erroneamente, unisce in matrimonio i due protagonisti anziché Ollio con Dulcy.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema