Scialoadenite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Sialoadenite)
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Scialoadenite
Codici di classificazione
ICD-9-CM (EN) 527.2
ICD-10 (EN) K11.2

Per scialoadenite in campo medico si intende un'infiammazione delle ghiandole salivari. L'infiammazione può essere secondaria ad un'infezione, causata da batteri. Le parti più colpite sono le ghiandole parotidi e le sottomandibolari.

Sintomatologia[modifica | modifica sorgente]

Come sintomi e segni clinici si mostrano febbre, dolore, brividi, fuoriuscita di pus

Eziologia[modifica | modifica sorgente]

La causa è principalmente il batterio Staphylococcus aureus, ma raramente se ne riscontrano altri. La malattia può portare ad alcune sindromi, come quella di Sjögren .[1]

Esami[modifica | modifica sorgente]

Per una corretta diagnosi si utilizzano

Terapia[modifica | modifica sorgente]

Il trattamento prevede la somministrazione di antibiotici quali la dicloxacillina (250 mg 4 volte al giorno), in alternativa cefalosporina o clindamicina.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Unterkircher CS, Leão MV, Carvalho YR., Immunization of Balb/c mice with modified auto-antigens for induction of autoimmune sialoadenitis. in Braz Dent J., vol. 18, 2007.
  2. ^ Roccia P, Di Liberto C, Speciale R, La Torretta G, Lo Muzio L, Campisi G., [Obstructive sialoadenitis: update of diagnosis and therapy issues in Recenti Prog Med. ., vol. 97, maggio 2006, pp. 272-279.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Research Laboratories Merck, The Merck Manual quinta edizione, Milano, Springer-Verlag, 2008, ISBN 978-88-470-0707-9.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina