Tracheite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Tracheite
Classificazione e risorse esterne (EN)
ICD-9-CM 464.1
ICD-10 J04.0 e J42
MeSH D014136
MedlinePlus 000988
eMedicine 961647

La tracheite è una qualunque infezione batterica della trachea, ma può manifestarsi anche in presenza di allergeni quali pollini, polveri e acari.

I soggetti più a rischio di tale infezione sono i bambini piccoli di ambo i sessi, probabilmente per via delle ridotte dimensioni delle loro trachee e della maggiore suscettibilità ai virus.

Sintomatologia[modifica | modifica wikitesto]

Le manifestazioni comuni sono un senso di oppressione e bruciore al torace e dietro allo sterno, stridore acuto, dispnea, stridore inspiratorio, aspetto tossico, febbre alta, difficoltà respiratoria. Risulta particolarmente importante evitare i luoghi affollati in quanto favoriscono un'accentuazione dei sintomi nonché inibiscono una ripresa delle normali condizioni di salute. Va sottolineato, inoltre, che vanno evitate tutte quelle situazioni che possono porre sotto stress l'apparato respiratorio, quali inalazione di fumo, polveri o agenti inquinanti.

Terapia[modifica | modifica wikitesto]

Le terapie devono far riferimento alla causa scatenante, dunque risulta fondamentale distinguere tra tracheite batterica e allergica. Nel caso di affezione da tracheite allergica è importante l'individuazione dei fattori scatenanti. Qualora la tracheite avesse origine batterica, risulta indispensabile una diagnosi medica per la determinazione della cura che, nella maggior parte dei casi, riguarderà sciroppi per la tosse o decongestionanti tramite aerosol per liberare le vie respiratorie associati a terapia antibiotica.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Joseph C. Segen, Concise Dictionary of Modern Medicine, New York, McGraw-Hill, 2006, ISBN 978-88-386-3917-3.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina