Josh Brolin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Josh Brolin nel 2014

Josh James Brolin (Los Angeles, 12 febbraio 1968) è un attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Jane Cameron Agee e dell'attore James Brolin, ha fatto il suo debutto cinematografico a 17 anni, nel 1985 nel film avventuroso I Goonies di Richard Donner, dopodiché appare in diverse serie televisive, come 21 Jump Street, fino ad ottenere il ruolo di Wild Bill Hickok nella serie tv western I ragazzi della prateria, ruolo che interpreta fino al 1992.

Nel 1996 recita al fianco di Ben Stiller e Patricia Arquette nel film Amori e disastri, dove interpreta un agente di polizia gay. Oltre al cinema, lavora in teatro, dove interpreta il ruolo principale nella commedia True West di Sam Shepard. Recita in film come Mimic con Mira Sorvino, Melinda e Melinda di Woody Allen, L'uomo senza ombra con Kevin Bacon e in Grindhouse di Quentin Tarantino e Robert Rodriguez, nell'episodio Planet Terror diretto da Rodriguez.

Nel 2007 lavora in Non è un paese per vecchi dei fratelli Coen e American Gangster di Ridley Scott, successivamente viene ingaggiato dal regista Oliver Stone per interpretare il ruolo di George W. Bush nel controverso film biografico W..[1], a cui segue la parte del consigliere comunale Dan White in Milk, film sulla vita di Harvey Milk diretto da Gus Van Sant. Per la sua interpretazione dell'assassino di Harvey Milk, Brolin vince un National Board of Review Awards 2008 come miglior attore non protagonista e viene nominato all'Oscar sempre come miglior attore non protagonista. Nel 2010 torna a lavorare con i fratelli Coen nel western Il Grinta, libero remake dell'omonimo film con John Wayne, e interpreta anche il cowboy supereroe della DC Jonah Hex nel film intitolato Jonah Hex. Nel 2012 recita al fianco di Will Smith nei panni della versione giovane di Tommy Lee Jones nel film Men in Black 3.

Nel 2014 presta la voce al villain della Marvel Thanos in Guardiani della Galassia[2].

Problemi giudiziari[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 dicembre 2004 viene arrestato per violenza coniugale dopo una discussione con la moglie, Diane Lane.[3] La moglie dichiarò in seguito che non aveva intenzione di far arrestare il marito e che si era trattato di un fraintendimento.

Il 12 luglio 2008 viene nuovamente arrestato mentre si trovava in Louisiana per le riprese di W.. Assieme al collega Jeffrey Wright e a cinque membri della troupe è stato coinvolto in una rissa in un locale notturno.[4]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1988 al 1994 è stato sposato con Alice Adair, da cui ha avuto due figli: Trevor Mansur (1988) e Eden (1994). È stato fidanzato con l'attrice Minnie Driver. Nell'agosto 2004 sposa Diane Lane. La coppia ha presentato istanza di divorzio nel febbraio 2013.

La madre, Jane Cameron Agee, morì in un incidente automobilistico nel febbraio del 1995. Ha un fratello, Jesse (1972) e una sorellastra, Molly Elizabeth (1987), nata dal secondo matrimonio del padre. La sua matrigna è la cantante e attrice Barbra Streisand, terza moglie del padre.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Brolin è stato doppiato da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Articolo, rte.ie. URL consultato il 05-08-2008.
  2. ^ [UPDATE] Guardiani della Galassia: Josh Brolin è ufficialmente Thanos in Everyeye.it.
  3. ^ (EN) Josh Brolin arrestato, smh.com.au. URL consultato il 05-08-2008.
  4. ^ Arrestato Josh Brolin, movieplayer.it. URL consultato il 05-08-2008.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 85570389 LCCN: n85151565