Gran Premio di Spagna 1999

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Spagna Gran Premio di Spagna 1999
635º GP del Mondiale di Formula 1
Gara 5 di 16 del Campionato 1999
Circuit Catalunya 1995-2003.svg
Data 30 maggio 1999
Circuito Circuito di Catalogna
Percorso 4.728 km / 2.938 US mi
circuito permanente
Distanza 65 giri, 307.320 km/ 190.969 US mi
Clima nuvoloso
Risultati
Pole position Giro più veloce
Finlandia Mika Häkkinen Germania Michael Schumacher
McLaren - Mercedes in 1:22.088 Ferrari in 1:24.982
(nel giro 29)
Podio
1. Finlandia Mika Häkkinen
McLaren - Mercedes
2. Regno Unito David Coulthard
McLaren - Mercedes
3. Germania Michael Schumacher
Ferrari

Il Gran Premio di Spagna 1999 è stato un Gran Premio di Formula 1 disputato il 30 maggio 1999 sul Circuit de Catalunya di Barcellona. La gara è stata vinta da Mika Häkkinen, su McLaren; secondo e terzo sono giunti rispettivamente David Coulthard e Michael Schumacher.

Qualifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica[modifica | modifica sorgente]

Pos No Pilota Costruttore Tempo Distacco
1 1 Finlandia Mika Häkkinen McLaren - Mercedes 1:22.088
2 4 Regno Unito Eddie Irvine Ferrari 1:22.219 +0.131
3 2 Regno Unito David Coulthard McLaren - Mercedes 1:22.244 +0.156
4 3 Germania Michael Schumacher Ferrari 1:22.277 +0.189
5 11 Francia Jean Alesi Sauber - Petronas 1:22.388 +0.300
6 22 Canada Jacques Villeneuve BAR - Supertec 1:22.703 +0.615
7 16 Brasile Rubens Barrichello Stewart - Ford 1:22.920 +0.832
8 8 Germania Heinz-Harald Frentzen Jordan - Mugen-Honda 1:22.938 +0.850
9 19 Italia Jarno Trulli Prost - Peugeot 1:23.194 +1.106
10 6 Germania Ralf Schumacher Williams - Supertec 1:23.303 +1.215
11 7 Regno Unito Damon Hill Jordan - Mugen-Honda 1:23.317 +1.229
12 12 Brasile Pedro Diniz Sauber - Petronas 1:23.331 +1.243
13 9 Italia Giancarlo Fisichella Benetton - Playlife 1:23.333 +1.245
14 17 Regno Unito Johnny Herbert Stewart - Ford 1:23.505 +1.417
15 18 Francia Olivier Panis Prost - Peugeot 1:23.559 +1.471
16 23 Finlandia Mika Salo BAR - Supertec 1:23.683 +1.595
17 5 Italia Alessandro Zanardi Williams - Supertec 1:23.703 +1.615
18 10 Austria Alexander Wurz Benetton - Playlife 1:23.824 +1.736
19 14 Spagna Pedro de la Rosa Arrows 1:24.619 +2.531
20 15 Giappone Toranosuke Takagi Arrows 1:25.280 +3.192
21 21 Spagna Marc Gené Minardi - Ford 1:25.672 +3.584
22 22 Italia Luca Badoer Minardi - Ford 1:25.833 +3.745

Gara[modifica | modifica sorgente]

Al via Häkkinen mantiene la prima posizione; alle sue spalle, Irvine scatta invece piuttosto male, rallentando anche il suo compagno di squadra Michael Schumacher. Ne approfittano Coulthard e Villeneuve, che si inseriscono in seconda e terza posizione; più indietro, recupera posizioni anche Trulli, che da nono sulla griglia di partenza transita in sesta posizione al termine del primo passaggio. Mentre i piloti della McLaren distanziano nettamente il gruppo, Villeneuve fa da tappo rispetto agli inseguitori; Schumacher, pur nettamente più veloce del canadese, non riesce a sopravanzarlo fino alla prima serie di pit stop. A questo punto la gara si stabilizza definitivamente; Häkkinen continua a condurre fino alla fine, conquistando la seconda vittoria stagionale davanti a Coulthard, Michael Schumacher, Irvine, Ralf Schumacher e Trulli; Villeneuve è invece costretto al ritiro dalla rottura del cambio nel corso del 41º giro, mentre occupava la quinta posizione.

Classifica[modifica | modifica sorgente]

Pos N Pilota Costruttore/Motore Giri Tempo/Ritiro Griglia Punti
1 1 Finlandia Mika Häkkinen McLaren - Mercedes 65 1:34:13.665 1 10
2 2 Regno Unito David Coulthard McLaren - Mercedes 65 +6.238 3 6
3 3 Germania Michael Schumacher Ferrari 65 +10.845 4 4
4 4 Regno Unito Eddie Irvine Ferrari 65 +30.182 2 3
5 6 Germania Ralf Schumacher Williams - Supertec 65 +1:27.208 10 2
6 19 Italia Jarno Trulli Prost - Peugeot 64 +1 giro 9 1
7 7 Regno Unito Damon Hill Jordan - Mugen-Honda 64 +1 giro 11
8 23 Finlandia Mika Salo BAR - Supertec 64 +1 giro 16
9 9 Italia Giancarlo Fisichella Benetton - Playlife 64 +1 giro 13
10 10 Austria Alexander Wurz Benetton - Playlife 64 +1 giro 18
11 14 Spagna Pedro de la Rosa Arrows 63 +2 giri 19
12 15 Giappone Toranosuke Takagi Arrows 62 +3 giri 20
Rit 20 Italia Luca Badoer Minardi - Ford 50 Testacoda 22
Rit 22 Canada Jacques Villeneuve BAR - Supertec 40 Cambio 6
Rit 12 Brasile Pedro Diniz Sauber - Petronas 40 Transmissione 12
Rit 17 Regno Unito Johnny Herbert Stewart - Ford 40 Transmissione 14
Rit 8 Germania Heinz-Harald Frentzen Jordan - Mugen-Honda 35 Semiasse 8
Rit 11 Francia Jean Alesi Sauber - Petronas 27 Transmissione 5
Rit 5 Italia Alessandro Zanardi Williams - Supertec 24 Cambio 17
Rit 18 Francia Olivier Panis Prost - Peugeot 24 Cambio 15
Rit 21 Spagna Marc Gené Minardi - Ford 0 Cambio 21
SQ 16 Brasile Rubens Barrichello Stewart - Ford 64 Squalificato 7

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Costruttori[modifica | modifica sorgente]

Pos. Team Punti
1 Italia Ferrari 51
2 Regno Unito McLaren - Mercedes-Benz 36
3 Irlanda Jordan - Mugen-Honda 16
4 Regno Unito Williams - Supertec 9
5 Italia Benetton - Playlife 8
6 Regno Unito Stewart - Ford 6
7 Francia Prost - Peugeot 2
8 Regno Unito Arrows 1
8 Svizzera Sauber - Petronas 1

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Campionato mondiale di Formula 1 - Stagione 1999
Flag of Australia.svg Flag of Brazil.svg Flag of San Marino.svg Flag of Monaco.svg Flag of Spain.svg Flag of Canada.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Austria.svg Flag of Germany.svg Flag of Hungary.svg Flag of Belgium.svg Flag of Italy.svg Flag of Europe.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Japan.svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
1998
Gran Premio di Spagna
Edizione successiva:
2000

Note[modifica | modifica sorgente]


Formula 1 Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1