Chris Cooper

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Chris Cooper (disambigua).

Chris Cooper, nome completo Christopher W. Cooper (Kansas City, 9 luglio 1951), è un attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il fisico possente, gli occhi di ghiaccio e il volto truce gli hanno permesso di interpretare spesso in maniera convincente la parte del "cattivo". Ha vinto l'Oscar al miglior attore non protagonista nel 2003 per l'interpretazione ne Il ladro di orchidee (2002). È celebre anche per l'interpretazione del colonnello in American Beauty (1999) al fianco di Kevin Spacey, che nel 2000 gli valse una nomination per lo stesso premio.

Ha inoltre recitato in famosi film come Il Patriota al fianco di Mel Gibson, The Bourne Identity con Matt Damon, Syriana con George Clooney. Nel 2010 prende parte al film di Ben Affleck The Town, dove interpreta in un breve cameo la parte del padre carcerato del protagonista. Nel 2014 interpreta il villain Norman Osborn in The Amazing Spider-Man 2.

È sposato dal 1983 con Marianne Leone Cooper, anch'ella attrice: i due hanno avuto un figlio, Jesse, nato nel 1987 e prematuramente scomparso nel 2005.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Premi e Nomination[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Chris Cooper è stato doppiato da:

Da doppiatore è sostituito da:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Oscar al miglior attore non protagonista Successore
Jim Broadbent
per Iris - Un amore vero
2003
per Il ladro di orchidee
Tim Robbins
per Mystic River

Controllo di autorità VIAF: 119841484 LCCN: no96063989