OTR-21 Tochka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
OTR-21 Tochka
SS-21 Scarab
Un OTR-21 in parata a Sofia.
Un OTR-21 in parata a Sofia.
Descrizione
Tipo Missile balistico tattico
Impiego terrestre con rampa mobile stradale
Sistema di guida inerziale con GLONASS
Utilizzatore principale Unione Sovietica/Russia
Altri utilizzatori Azerbaijan, Bielorussia, Bulgaria, Cecoslovacchia, Corea del Nord, Iran, Kazakhstan, Libia, Polonia, Repubblica Ceca, Siria, Slovacchia, Ucraina, Ungheria, Yemen
Peso e dimensioni
Peso 2.010 kg
Lunghezza 6,4 m
Diametro 0.65 m
Prestazioni
Gittata 120 km
Velocità 1,8 km/s
Motore singolo stadio a propellente solido
Esplosivo convenzionale, nucleare, chimica o EMP
note Dati riferiti allo Scarab B

[senza fonte]

voci di missili presenti su Wikipedia

L'OTR-21 Tochka (nome in codice NATO: SS-21 Scarab), è la risposta sovietica al Lance SSM americano, con una precisione e gittata maggiore dei FROG-7, i razzi balistici che hanno ricoperto il ruolo dell’attacco nucleare tattico nell’Armata Rossa negli anni ’60-70. I SS-21 hanno avuto una vita operativa a partire dai primi anni ’80, con una larga produzione, per avere supporto nucleare a livello divisionale, poi di corpo d'armata. Attualmente essi sono ancora impiegati, per lo più come vettori di testate convenzionali.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]