Kh-22

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kh-22
AS-4 Kitchen
Raduga Kh-22.jpg
Un Kh-22 sotto un Tupolev Tu-22M
Descrizione
TipoMissile aria-superficie
ImpiegoAviolanciato
Sistema di guidaRadar attiva o passiva all'infrarosso
ProgettistaOKB Raduga
CostruttoreIndustria di Stato
Primo lancioFine anni cinquanta
In servizioPrimi anni sessanta
Peso e dimensioni
Peso5.780/6.000 kg
Lunghezza11,3/11,65 m
Larghezza3 m
Diametro0,92 m
Prestazioni
VettoriTupolev Tu-95, Tupolev Tu-22, Tupolev Tu-22M
Gittata460/500 km
Tangenza24.000 m
Velocità4.000 km/h
MotoreRazzo a propellente liquido
TestataNucleare: 1 x 350 chilotoni
Convenzionale: 1.000 kg
EsplosivoNucleare o convenzionale

[1]

voci di missili presenti su Wikipedia

Il missile Kh-22, conosciuto in Occidente con il nome in codice NATO AS-4 Kitchen, è un missile aria-superficie sviluppato e costruito in Unione Sovietica a partire dagli anni sessanta. Non risulta più dispiegato operativamente.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

L'OKB Raduga (inizialmente una branca dell'OKB Mikoyan) iniziò a lavorare al Kh-22 negli anni cinquanta. I primi test vennero condotti tra la fine del decennio e l'inizio di quello successivo, con l'ingresso in servizio che si ebbe nel 1964[2].

Impiego operativo[modifica | modifica wikitesto]

Il missile ricevette la codifica NATO di AS-4 Kitchen. Implementato sui bombardieri Tupolev Tu-22, Tupolev Tu-22M e Tupolev Tu-95, ne risultavano in servizio una cinquantina nel 1991[2].

Dal 2010 questi sistemi d'arma non risultano più utilizzati operativamente. Comunque, sono tenuti di riserva in magazzini[2].

Descrizione tecnica[modifica | modifica wikitesto]

Il Kh-22 è un missile aria-superficie tattico, del peso di circa sei tonnellate e con una velocità massima di 4.000 km/h ed una tangenza di 24.000 m (anche se durante le prove furono raggiunti valori superiori, rispettivamente di Mach 6 e 70.000 m)[2]. Il motore è un razzo a propellente liquido, in grado di spingerlo ad una distanza massima di 500 km.

Complessivamente, ne sono state realizzate tre varianti[2]:

  • Kh-22N, con sistema di guida inerziale e testata nucleare da 350 chilotoni;
  • Kh-22M, un missile antinave con testata convenzionale da 1.000 kg e guida radar attiva;
  • Kh-22MP, per la soppressione delle difese aeree nemiche.

Vi è poi un'ulteriore variante, chiamata Kh-22E, sviluppata per il mercato dell'esportazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ fas.org.
  2. ^ a b c d e warfare.ru.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]