Buk-M1-2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Buk (missile).

Buk-M1-2
SA-17 Grizzly
Buk-M1-2 9A310M1-2.jpg
SA-17 Grizzly
9K37M1-2 Buk-M1-2
Descrizione
Tipomissile terra-aria
Sistema di guidaradar semiattiva terminale con inerziale mid-course
In servizio1998
Peso e dimensioni
Peso720 kg
Lunghezza5,5 m
Prestazioni
Gittata50 km
Tangenza25 km
Velocità massimaMach 4
Esplosivo70 kg
voci di missili presenti su Wikipedia
9М38
9M38M1 9M317.svg
Comparazione tra missili 9M38M1 e 9M317
Descrizione
Tipomissile terra-aria
Sistema di guidaradar semiattiva terminale con inerziale mid-course
In servizio1998
Peso e dimensioni
Peso690 kg, 715 kg
Lunghezza5,55 m
Larghezza0,86 m
Diametro0,4 m
Prestazioni
Gittata50 km
Tangenza25 km
Velocità massimaMach 4
Spolettadi prossimità
Esplosivo70 kg
voci di missili presenti su Wikipedia

Il sistema missilistico 9K37M1-2 "Buk"-M1-2 (cirillico: Бук) denominato dalla NATO SA-17 "Grizzly" è il sostituto del precedente SA-11 Gadfly, in quanto la gittata di 30km di quest'ultimo, sembrava parzialmente insufficiente per affrontare le minacce moderne, mentre il sistema SA-17 "Grizzly" ha un raggio d'azione di 50km, che ne migliora la difesa, soprattutto delle navi contro missili ed aerei oltre ad avere migliori prestazioni dei sistemi radar e maggiore resistenza alle contromisure elettroniche. .

Nel 1992 venne deciso di apportare al sistema missilistico "Buk" delle modifiche che vennero sviluppate tra il 1994 e il 1997 e diedero origine al sistema 9K37M1-2 "Buk"-M1-2,[1] entrato in servizio nel 1998.[2] Con il nuovo sistema è entrato in servizio anche il nuovo missile 9M317 che offriva una migliore cinematica delle prestazioni rispetto al precedente 9M38 che tuttavia poteva essere ancora utilizzato anche dal sistema Buk-M1-2. Il nuovo missile insieme ad una serie di altri miglioramenti permettono al sistema di intercettare missili balistici ed offrire migliori prestazioni anche contro obiettivi più tradizionali come aerei ed elicotteri.

La versione da esportazione del sistema 9K37M1-2 è stata denominata "Ural".

SA-N-12 Grizzly[modifica | modifica wikitesto]

Anche la versione navale nel sistema è stata modernizzata. La versione modernizzata del sistema 3K90 denominata 3K37 "Ezh" è conosciuta in occidente con la denominazione SA-N-12 "Grizzly" e come "Shtil-1" nella sua versione da esportazione. Il sistema che usa il missile 9M317 missile venne inizialmente sviluppato per le portaerei Classe Ul'janovsk e venne poi utilizzato sui cacciatorpediniere della Classe Sovremennyj.

Kub
Kub-M1
Kub-M
Kub-M3
Kub-M4
Buk
Buk-M1
Buk-1
Buk-M2Buk-M1-1
Buk-1M
Buk-M1-2Buk-M2E
Versione russa
Buk-M3
Versione da esportazione

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Зенитный ракетный комплекс 9К37 "Бук" (SA-11 Gadfly), in Vestnik PVO (Russian), 17 novembre 2004. URL consultato il 20 agosto 2008.
  2. ^ Зенитный ракетный комплекс "Бук-М1-2", in OJSC Tikhomirov Scientific Research Institute of Instrument Design (Russian), 2005. URL consultato il 23 agosto 2008 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2008).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]