Johannes Lochner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Johannes Lochner
Johannes Lochner Pyeongchang 2017.png
Lochner a Pyeongchang nel 2017
Nazionalità Germania Germania
Altezza 190 cm
Peso 95 kg
Bob Bobsleigh pictogram.svg
Ruolo frenatore (2013-2014)
pilota (2014-)
Squadra Bob Club Stuttgart Solitude
Palmarès
Mondiali 4 3 1
Europei 3 2 1
Mondiali juniores 2 1 0
Campionati tedeschi 2 1 3
Coppa del Mondo - a quattro 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 9 marzo 2019

Johannes Lochner (Berchtesgaden, 15 ottobre 1990) è un bobbista tedesco, vincitore di quattro medaglie d'oro ai campionati mondiali, una nel bob a quattro a Schönau am Königssee 2017 e tre consecutive nella gara a squadre, nonché trionfatore nella Coppa del Mondo del bob a quattro nel 2017/18.

È nipote di Rudi Lochner, a sua volta ex bobbista di livello internazionale.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha praticato lo sci alpino e nel 2005 era iscritto nelle liste della FIS senza tuttavia mai aver disputato una gara.

Compete nel bob dal 2014 inizialmente come frenatore per la squadra nazionale tedesca. Debuttò in Coppa Europa nel gennaio 2014 gareggiando negli equipaggi pilotati da Andreas Böhmer. Passò al ruolo di pilota nel 2014/15 e nella stagione seguente riuscì ad aggiudicarsi la classifica finale in entrambe le specialità nonché il trofeo della combinata maschile. Si distinse inoltre nelle categorie giovanili vincendo tre medaglie ai mondiali juniores di cui l'argento nel bob a quattro ottenuto a Winterberg 2014 (da frenatore) ed entrambi i titoli conquistati a Winterberg 2016 nel nuovo ruolo di pilota.

Lochner in allenamento ad Altenberg nel 2018

Esordì in Coppa del Mondo il 24 gennaio 2015, a metà della stagione 2014/15, piazzandosi quinto nel bob a quattro a Winterberg, salì sul podio per la prima volta il 3 dicembre 2016 a Whistler (3º nel bob a quattro) e vinse la sua prima gara l'8 gennaio 2017 ad Altenberg sempre nel bob a quattro mentre la sua prima affermazione nella gara a due avvenne a Sankt Moritz il 22 gennaio 2017. Ha trionfato nella classifica generale del bob a quattro nel 2017/18, stagione al termine della quale è giunto inoltre terzo nella combinata maschile, detiene invece quale miglior piazzamento nel bob a due il quarto posto ottenuto nel 2016/17.

Ha partecipato ai Giochi olimpici invernali di Pyeongchang 2018, piazzandosi al quinto posto nel bob a due e all'ottavo nel bob a quattro.

Prese inoltre parte a quattro edizioni dei campionati mondiali vincendo in totale otto medaglie, tra cui quattro d'oro: una nel bob a quattro a Schönau am Königssee 2017 con Joshua Bluhm, Matthias Kagerhuber e Christian Rasp, giungendo al traguardo col medesimo tempo ottenuto dall'equipaggio condotto dal connazionale Francesco Friedrich, e tre consecutive nella competizione a squadre, a Igls 2016, a Schönau am Königssee 2017 e a Whistler 2019. Completano il suo palmarès iridato altri tre argenti (due nel bob a due e uno a squadre) e un bronzo nel bob a due.

Agli europei vanta altresì tre medaglie d'oro vinte consecutivamente nel bob a quattro: a Winterberg 2017, a Igls 2018 e a Schönau am Königssee 2019, più due d'argento e una di bronzo ottenute nel bob a due.

Ha vinto inoltre i titoli nazionali 2017 in entrambe le specialità.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Europei[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali juniores[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale nel bob a due maschile: 4° nel 2016/17;
  • Vincitore della classifica generale del bob a quattro maschile nel 2017/18;
  • Miglior piazzamento in classifica generale nella combinata maschile: 3° nel 2017/18.
  • 24 podi (10 nel bob a due, 14 nel bob a quattro):
    • 10 vittorie (2 nel bob a due, 8 nel bob a quattro);
    • 6 secondi posti (4 nel bob a due, 2 nel bob a quattro);
    • 8 terzi posti (4 nel bob a due, 4 nel bob a quattro).

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo Paese Disciplina
8 gennaio 2017 Altenberg Germania Germania a quattro
con Sebastian Mrowka, Joshua Bluhm e Christian Rasp
15 gennaio 2017 Winterberg Germania Germania a quattro
con Sebastian Mrowka, Joshua Bluhm e Christian Rasp
22 gennaio 2017 Sankt Moritz Svizzera Svizzera a due
con Christian Rasp
28 gennaio 2017 Schönau am Königssee Germania Germania a due
con Joshua Bluhm
29 gennaio 2017 Schönau am Königssee Germania Germania a quattro
con Matthias Kagerhuber, Joshua Bluhm e Christian Rasp
18 novembre 2017 Park City Stati Uniti Stati Uniti a quattro
con Marc Rademacher, Christopher Weber e Christian Rasp
10 dicembre 2017 Winterberg Germania Germania a quattro
con Joshua Bluhm, Christopher Weber e Christian Rasp
17 dicembre 2017 Igls Austria Austria a quattro
con Marc Rademacher, Joshua Bluhm e Christian Rasp
14 gennaio 2018 Sankt Moritz Svizzera Svizzera a quattro
con Sebastian Mrowka, Joshua Bluhm e Christian Rasp
13 gennaio 2019 Schönau am Königssee Germania Germania a quattro
con Florian Bauer, Marc Rademacher e Christian Rasp

Campionati tedeschi[modifica | modifica wikitesto]

  • 6 medaglie:
    • 2 ori (bob a due, bob a quattro a Schönau am Königssee 2017[1]);
    • 1 argento (bob a due a Winterberg 2019[2]);
    • 3 bronzi (bob a due a Winterberg 2015[3]; bob a due ad Altenberg 2016[4]; bob a quattro a Winterberg 2019[5]).

Circuiti minori[modifica | modifica wikitesto]

Coppa Europa[modifica | modifica wikitesto]

  • Vincitore della classifica generale nel bob a due nel 2015/16;
  • Vincitore della classifica generale nel bob a quattro nel 2015/16);
  • Vincitore della classifica generale nella combinata maschile nel 2015/16);
  • 24 podi (13 nel bob a due, 11 nel bob a quattro):
    • 19 vittorie (11 nel bob a due, 8 nel bob a quattro);
    • 4 secondi posti (1 nel bob a due, 3 nel bob a quattro);
    • 1 terzo posto (nel bob a due).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) German Champions and bobsleigh team for BMW IBSF World Cup, su bsd-portal.de, BSD, 7 novembre 2016 (archiviato il 7 febbraio 2017).
  2. ^ (DE) Deutsche Meisterschaften im Bob 2019 2er Bob - Männer - VELTINS-EisArena Winterberg (PDF), su bsd-portal.de, BSD, 27 ottobre 2018 (archiviato il 10 dicembre 2018).
  3. ^ (DE) 27.12. - 31.12.14: DEUTSCHE MEISTERSCHAFTEN WINTERBERG, su bsd-portal.de, BSD (archiviato il 17 gennaio 2017).
  4. ^ (DE) 20./21. 11. 2015: DEUTSCHE BOB MEISTERSCHAFTEN IN ALTENBERG, su bsd-portal.de, BSD (archiviato il 17 gennaio 2017).
  5. ^ (DE) Deutsche Meisterschaften im Bob 2019 4er Bob - VELTINS-EisArena Winterberg (PDF), su bsd-portal.de, BSD, 28 ottobre 2018 (archiviato il 10 dicembre 2018).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]