Joshua Bluhm

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Joshua Bluhm
Joshua Bluhm bei der Olympia-Einkleidung Erding 2014 (Martin Rulsch) 01.jpg
Joshua Bluhm (2014)
Nazionalità Germania Germania
Altezza 187 cm
Peso 103 kg
Bob Bobsleigh pictogram.svg
Ruolo frenatore
Squadra Bob Club Stuttgart Solitude
Palmarès
Mondiali 1 2 1
Europei 2 1 1
Mondiali juniores 2 0 0
Campionati tedeschi 0 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 14 gennaio 2018

Joshua Bluhm (Kiel, 11 settembre 1994) è un bobbista tedesco, campione del mondo nel bob a quattro a Schönau am Königssee 2017.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Compete dal 2013 come frenatore per la squadra nazionale tedesca. Debuttò in Coppa Europa nel 2015/16, annata in cui vinse sei gare che permisero al suo pilota Johannes Lochner di conquistare la graduatoria generale di quell'anno. Si distinse inoltre nelle categorie giovanili vincendo entrambe le medaglie d'oro ai mondiali juniores di Winterberg 2016, nel bob a due con Lochner e nel bob a quattro con Lochner, Sebastian Mrowka e Matthias Sommer.

Bluhm esordì in Coppa del Mondo nella stagione 2014/15, il 4 gennaio 2014 a Winterberg dove fu quarto nel bob a quattro e ottenne il suo primo podio il giorno successivo nella seconda gara a quattro con Thomas Florschütz alla guida. Colse la sua prima vittoria il 13 dicembre 2014 a Lake Placid nel bob a quattro con Maximilian Arndt pilota e vinse la sua prima gara di bob a due il 28 gennaio 2017 a Schönau am Königssee con Johannes Lochner.

Prese parte ai Giochi olimpici invernali di Soči 2014 piazzandosi quinto nel bob a quattro competendo con Thomas Florschütz, Kevin Kuske e Christian Poser.

Ha inoltre partecipato a tre edizioni dei campionati mondiali vincendo la medaglia d'argento nel bob a due con Johannes Lochner sia a Winterberg 2015 che a Igls 2016 (nel 2015 arrivarono secondi a pari tempo con i lettoni Melbārdis/Dreiškens). Ha conquistato invece il titolo mondiale nel bob a quattro a Schönau am Königssee 2017 con Lochner, Matthias Kagerhuber e Christian Rasp, giungendo al traguardo col medesimo tempo ottenuto dall'equipaggio condotto dal connazionale Francesco Friedrich; in quella stessa occasione vinse inoltre il bronzo nella gara a due con Lochner.

Ai campionati europei vanta due medaglie d'oro vinte nel bob a quattro a Winterberg 2017 e a Igls 2018, una d'argento e una di bronzo ottenute invece nel bob a due.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Europei[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali juniores[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • 14 podi (4 nel bob a due e 10 nel bob a quattro):
    • 8 vittorie (1 nel bob a due e 7 nel bob a quattro);
    • 1 secondo posto (nel bob a due);
    • 5 terzi posti (2 nel bob a due e 3 nel bob a quattro).

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo Paese Disciplina
13 dicembre 2014 Lake Placid Stati Uniti Stati Uniti a quattro
con Maximilian Arndt (pilota), Kevin Korona e Ben Heber
8 gennaio 2017 Altenberg Germania Germania a quattro
con Johannes Lochner (pilota), Sebastian Mrowka e Christian Rasp
15 gennaio 2017 Winterberg Germania Germania a quattro
con Johannes Lochner (pilota), Sebastian Mrowka e Christian Rasp
28 gennaio 2017 Schönau am Königssee Germania Germania a due
con Johannes Lochner (pilota)
29 gennaio 2017 Schönau am Königssee Germania Germania a quattro
con Johannes Lochner (pilota), Matthias Kagerhuber e Christian Rasp
10 dicembre 2017 Winterberg Germania Germania a quattro
con Johannes Lochner (pilota), Christopher Weber e Christian Rasp
17 dicembre 2017 Igls Austria Austria a quattro
con Johannes Lochner (pilota), Marc Rademacher e Christian Rasp
14 gennaio 2018 Sankt Moritz Svizzera Svizzera a quattro
con Johannes Lochner (pilota), Sebastian Mrowka e Christian Rasp

Campionati tedeschi[modifica | modifica wikitesto]

  • 1 medaglia:
    • 1 bronzo (bob a due ad Altenberg 2016[1]).

Coppa Europa[modifica | modifica wikitesto]

  • 6 podi (3 nel bob a due e 3 nel bob a quattro):
    • 6 vittorie.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) 20./21. 11. 2015: DEUTSCHE BOB MEISTERSCHAFTEN IN ALTENBERG, su bsd-portal.de, BSD (archiviato il 17 gennaio 2017).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]