Campionati mondiali di bob 1991

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionati mondiali di bob 1991
Competizione Campionati mondiali di bob
Sport Bobsleigh pictogram.svg Bob
Edizione XLIII
Organizzatore FIBT
Luogo Germania Altenberg
Discipline 2
Impianto/i Rennschlitten- und Bobbahn Altenberg
Vincitori
a due u. Germania R. Lochner, M. Zimmermann
a quattro Germania W. Hoppe, B. Musiol, A. Kühn, C. Langen
Medagliere
Nazione Medaglie d'oro vinte Medaglie d'argento vinte Medaglie di bronzo vinte Tot.
Germania Germania 2 0 2 4
Svizzera Svizzera 0 2 0 2
DBP 1991 1496-R.JPG
Un francobollo emesso dalle Poste della Germania per celebrare i campionati mondiali del 1991
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Sankt Moritz 1990 Igls 1993 Right arrow.svg

I Campionati mondiali di bob 1991, quarantatreesima edizione della manifestazione organizzata dalla Federazione Internazionale di Bob e Skeleton, si sono disputati a Altenberg, in Germania, sulla pista omonima. La località sassone situata al confine con l'allora Cecoslovacchia ha quindi ospitato le rassegne iridate per la prima volta nel bob a due uomini e nel bob a quattro.

L'edizione ha visto dominare la Germania che si aggiudicò entrambe le medaglie d'oro e due di bronzo sulle sei disponibili. I titoli sono stati infatti conquistati nel bob a due uomini da Rudi Lochner e Markus Zimmermann e nel bob a quattro da Wolfgang Hoppe, Bogdan Musiol, Axel Kühn e Christoph Langen.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Bob a due uomini[modifica | modifica wikitesto]

La gara si è disputata il 9 e il 10 febbraio 1991 nell'arco di quattro manches. Campioni mondiali in carica erano gli svizzeri Gustav Weder e Bruno Gerber, con Weber che in questa occasione si è aggiudicato la medaglia d'argento ma in coppia con Curdin Morell al posto di Gerber. Il titolo è stato quindi conquistato dai tedeschi Rudi Lochner e Markus Zimmermann mentre sul terzo gradino del podio è salita l'altra coppia tedesca formata da Wolfgang Hoppe, già tre volte campione mondiale di specialità nel 1985, nel 1986 e nel 1989, e René Hannemann[1][2].

Pos. Atleti Nazione Tempo Distacco
Gold medal icon.svg Rudi Lochner
Markus Zimmermann
Germania Germania 3:49.47
Silver medal icon.svg Gustav Weder
Curdin Morell
Svizzera Svizzera 3:49.49 +0.02
Bronze medal icon.svg Wolfgang Hoppe
René Hannemann
Germania Germania 3:50.51 +1.04
4 Greg Haydenluck
Chris Farstad
Canada Canada 3:51.60 +2.13
... ...
7 Brian Shimer
Edwin Moses
Stati Uniti Stati Uniti nd nd

Bob a quattro[modifica | modifica wikitesto]

Campione mondiale in carica era il quartetto svizzero composto da Gustav Weder, Bruno Gerber, Lorenz Schindelholz e Curdin Morell, giunto stavolta in seconda posizione con gli stessi componenti e vincendo quindi la medaglia d'argento. Il titolo è stato pertanto conquistato dall'equipaggio tedesco formato da Wolfgang Hoppe, Bogdan Musiol, Axel Kühn e Christoph Langen, dei quali soltanto Hoppe e Musiol erano già saliti su un podio mondiale: a Sankt Moritz 1987 (argento) e a Cortina d'Ampezzo 1989 (bronzo). Al terzo posto si è piazzata l'altra compagine tedesca costituita da Harald Czudaj, Tino Bonk, Axel Jang e Alexander Szelig, equipaggio che fu già argento nella precedente edizione del 1990 disputatasi a Sankt Moritz[1].

Pos. Atleti Nazione
Gold medal icon.svg Wolfgang Hoppe
Bogdan Musiol
Axel Kühn
Christoph Langen
Germania Germania
Silver medal icon.svg Gustav Weder
Bruno Gerber
Lorenz Schindelholz
Curdin Morell
Svizzera Svizzera
Bronze medal icon.svg Harald Czudaj
Tino Bonk
Axel Jang
Alexander Szelig
Germania Germania

Medagliere[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Nazione Oro Argento Bronzo Totale
1 Germania Germania 2 0 2 3
2 Svizzera Svizzera 0 2 0 2
Totale 2 2 2 6

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (ENESFRNL) Bobsleigh - 1991 World Championships - Results Men, su the-sports.org, Info Média Conseil (archiviato il 7 febbraio 2017).
  2. ^ (EN) Lochner, Zimmermann crowned World Champions, su upi.com, United Press International, 10 febbraio 1991 (archiviato il 2 aprile 2017).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sport invernali Portale Sport invernali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport invernali