Christopher Weber

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Christopher Weber
Nazionalità Germania Germania
Altezza 187 cm
Peso 103 kg
Bob Bobsleigh pictogram.svg
Ruolo frenatore
Squadra BSC Winterberg
Palmarès
Europei 1 0 0
Mondiali juniores 0 1 0
Campionati tedeschi 0 1 2
Per maggiori dettagli vedi qui
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Velocità, ostacoli
Record
100 m 10"76 (2016)
200 m 22"85 (2015)
60 m 7"08 (indoor - 2016)
200 m 22"71 (indoor - 2012)
60 hs 8"67 (indoor - 2013)
110 hs 15"78 (2012)
Ritirato 2016
Statistiche aggiornate al 2 febbraio 2020

Cristopher Weber (Dortmund, 5 ottobre 1991) è un bobbista tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Prima di dedicarsi al bob, Weber è stato un velocista e ostacolista nell'atletica leggera, avendo gareggiato soprattutto a livello regionale.

Compete nel bob dal 2016 come frenatore per la squadra nazionale tedesca. Debuttò in Coppa Europa nella stagione 2016/17 gareggiando soprattutto negli equipaggi pilotati da Pablo Nolte. Si distinse nelle categorie giovanili vincendo la medaglia d'argento nel bob a due ai mondiali juniores di Winterberg 2017 con Nolte.

Esordì in Coppa del Mondo nell'ultimo appuntamento della stagione 2016/17, il 4 febbraio 2017 a Igls, dove si piazzò al quindicesimo posto nel bob a due. Colse il suo primo podio nonché la sua prima vittoria il 19 novembre 2017 a Park City nella gara a quattro con Johannes Lochner, Marc Rademacher e Christian Rasp mentre vinse la sua prima gara nella specialità biposto il 1º febbraio 2020 a Sankt Moritz in coppia con Lochner.

Ha partecipato ai Giochi olimpici invernali di Pyeongchang 2018, piazzandosi al quinto posto nel bob a due e all'ottavo nel bob a quattro.

Ha inoltre preso parte ai campionati mondiali di Whistler 2019, piazzandosi all'ottavo posto nel bob a due e al nono nella gara a quattro, in entrambe le occasioni con Johannes Lochner alla guida delle slitte.

Agli europei vanta una medaglia d'oro vinta nel bob a quattro a Winterberg 2020 con Lochner, Florian Bauer e Christian Rasp.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Europei[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali juniores[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • 15 podi (4 nel bob a due, 11 nel bob a quattro):
    • 4 vittorie (1 nel bob a due, 3 nel bob a quattro);
    • 6 secondi posti (1 nel bob a due, 5 nel bob a quattro);
    • 5 terzi posti (2 nel bob a due, 3 nel bob a quattro).

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo Paese Disciplina
18 novembre 2017 Park City Stati Uniti Stati Uniti a quattro
con Johannes Lochner (pilota), Marc Rademacher e Christian Rasp
10 dicembre 2017 Winterberg Germania Germania a quattro
con Johannes Lochner (pilota), Joshua Bluhm e Christian Rasp
4 gennaio 2020 Winterberg Germania Germania a quattro
con Johannes Lochner (pilota), Florian Bauer e Christian Rasp
1º febbraio 2020 Sankt Moritz Svizzera Svizzera a due
con Johannes Lochner (pilota)

Campionati tedeschi[modifica | modifica wikitesto]

  • 3 medaglie:
    • 1 argento (bob a due a Winterberg 2019[1]);
    • 2 bronzi (bob a quattro a Winterberg 2019[2]; bob a quattro ad Altenberg 2020[3]).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Deutsche Meisterschaften im Bob 2019 2er Bob - Männer - VELTINS-EisArena Winterberg (PDF), su bsd-portal.de, BSD, 27 ottobre 2018 (archiviato il 10 dicembre 2018).
  2. ^ (DE) Deutsche Meisterschaften im Bob 2019 4er Bob - VELTINS-EisArena Winterberg (PDF), su bsd-portal.de, BSD, 28 ottobre 2018 (archiviato il 10 dicembre 2018).
  3. ^ (EN) Nolte, Oelsner and Hafer German Bobsleigh Champions, su ibsf.org, IBSF, 11 novembre 2019. URL consultato il 24 novembre 2019 (archiviato il 10 dicembre 2019).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]