Faruk Hadžibegić

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Faruk Hadžibegić
Nazionalità Jugoslavia Jugoslavia
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina (dal 1991)
Altezza 183 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Squadra Valenciennes
Ritirato 1995 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1976-1985 Sarajevo 241 (25)
1985-1987 Betis 75 (8)
1987-1994 Sochaux 242 (16)
1994-1995 Tolosa 8 (0)
Nazionale
1982-1992 Jugoslavia Jugoslavia 61 (6)
Carriera da allenatore
1995-1998 Sochaux
1999 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
2000 Betis
2002-2004 Troyes
2005 Gaziantepspor
2006 Diyarbakırspor
2006 Denizlispor
2007 Niort
2008-2009 Digione
2009-2010 Bastia
2010-2011 Arles-Avignon
2016- Valenciennes
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 23 febbraio 2016

Faruk Hadžibegić (Sarajevo, 7 ottobre 1957) è un allenatore di calcio ed ex calciatore jugoslavo, dal 1992 bosniaco, tecnico del Valenciennes.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Da calciatore ha militato nel FK Sarajevo, nel Sochaux e nel Betis Siviglia, mentre da allenatore è stato selezionatore nel 1999 della Nazionale di calcio bosniaca.

È stato capitano della Nazionale di calcio della Jugoslavia al mondiale di calcio "Italia 90", sbagliò il calcio di rigore decisivo nei quarti di finale contro l'Argentina, fu anche l'ultimo giocatore ad indossare la fascia di capitano della nazionale della Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia in occasione dell'incontro amichevole contro i Paesi Bassi del 25 marzo 1992, ultima partita disputata nella storia dei Plavi.[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

FK Sarajevo: 1984-1985

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [1], Hadžibegić: Još sam ponosni kapiten Jugoslavije!

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]