Dragan Stojković

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dragan Stojković
Stojkovic Hellas.jpg
Dati biografici
Nazionalità Jugoslavia Jugoslavia
Jugoslavia Jugoslavia (1992-2003)
Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro (2003-2006)
Serbia Serbia (dal 2006)
Altezza 173 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex centrocampista, attaccante)
Squadra Nagoya Grampus Nagoya Grampus
Ritirato 2001 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1981-1986 Radnički Nis Radnički Niš 70 (8)
1986-1990 Stella Rossa Stella Rossa 120 (48)
1990-1991 O. Marsiglia O. Marsiglia 11 (0)
1991-1992 Verona Verona 19 (1)
1992-1994 O. Marsiglia O. Marsiglia 18 (5)
1994-2001 Nagoya Grampus E. Nagoya Grampus E. 186 (57)
Nazionale
1983-1992
1994-2001
Jugoslavia Jugoslavia
Jugoslavia Jugoslavia
41 (9)
44 (6)
Carriera da allenatore
2008- Nagoya Grampus Nagoya Grampus
Palmarès
Bandiera olimpica  Olimpiadi
Bronzo Los Angeles 1984
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 5 novembre 2008

Dragan Stojković (in serbo Драган Стојковић[?]; Niš, 3 marzo 1965) è un dirigente sportivo, allenatore di calcio ed ex calciatore serbo, di ruolo centrocampista o attaccante, tecnico del Nagoya Grampus.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Giocatore[modifica | modifica sorgente]

Centrocampista, ha giocato occasionalmente anche da centravanti. Stojković iniziò la sua carriera da professionista nel campionato jugoslavo 1981-1982 con il Radnicki Nis. Le quattro stagioni successive con il Nis fece 69 presenze segnando 8 gol, poi venne trasferito alla Stella Rossa Belgrado dove, in cinque anni, andò a segno 48 volte su 120 presenze.

Giocò anche una stagione all'Hellas Verona (acquistato per 8,5 miliardi di lire),[1] e due stagioni e mezzo con l'Olympique Marsiglia. Nel 1993 vinse una Coppa dei Campioni proprio con la squadra francese battendo il Milan 1-0.

Nella primavera del 1994 firmò per il Nagoya Grampus Eight, squadra militante nella J-League, allenato da Arsène Wenger assistito da Gary Lineker. Rimase per sette stagioni con la formazione giapponese per poi ritirarsi dal calcio giocato nel 2001. Con il Grampus Eight Stojković mise a segno 57 gol in 183 partite. Fu nominato MVP della J-League nel 1995.

Stojković totalizzò 84 presenze e 16 gol con le maglie della Jugoslavia e della Serbia-Montenegro. Con la prima giocò ad Euro 84 e alla Coppa del Mondo 1990, con l'ultima giocò alla Coppa del Mondo 1998 e ad Euro 2000. Appena ritiratosi divenne presidente della Federazione calcistica della Serbia e successivamente della Stella Rossa Belgrado.

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Il 22 gennaio 2008 viene nominato allenatore del Nagoya Grampus.

Il 20 novembre 2010 conquista la sua prima J. League.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Calciatore[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Stella Rossa: 1987-1988, 1989-1990
Stella Rossa: 1989-1990
Olympique Marsiglia: 1990-1991 (+ 1992-1993 revocato)
Nagoya Grampus E.: 1995, 1999
Nagoya Grampus E.: 1996

Competizioni internazionali[modifica | modifica sorgente]

Olympique Marsiglia: 1992-1993

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Los Angeles 1984

Individuale[modifica | modifica sorgente]

1988, 1989

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Nagoya Grampus: 2010

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Calciatori ‒ La raccolta completa Panini 1961-2012, Vol. 8 (1991-1992), Panini, 25 giugno 2012, p. 10.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]