Caffè turco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Caffè turco
Türk Kahvesi - Bakir Cezve.jpg
Caffè turco servito con un cezve in rame
Origini
Luogo d'origineTurchia Turchia
DiffusioneGrecia, Armenia, penisola balcanica, Carpazi, Medio Oriente, Iran, Caucaso e paesi arabi
Dettagli
Categoriabevanda
Ingredienti principalicaffè
 
Una tazzina di caffè turco.

Prende il nome di caffè turco una tipologia di preparazione del caffè diffusa in Turchia, nella penisola balcanica e nei paesi arabi.

Si prepara facendo bollire dell'acqua in un particolare bricco dalla forma allungata ("ibrik", 'cezve' in area balcanica - solitamente almeno rivestito in ottone). Quando l'acqua bolle, si toglie dal fuoco e le si aggiunge il caffè macinato finemente. A seconda delle varie tradizioni e località, possono essere aggiunte alcune spezie (opzionali) come il cardamomo[1][2].

Il caffè così preparato assume una consistenza densa e necessita di qualche minuto di decantazione per far depositare il sedimento sul fondo delle tazzine. Questo stesso sedimento assume forme particolari; queste vengono interpretate nella pratica mantica tipicamente turca (o delle zone influenzate dai turchi, come i Balcani) della lettura dei fondi di caffè, la caffeomanzia[1][3].

In occasione dei matrimoni tradizionali, la sposa è tenuta a preparare alla madre dello sposo la sua migliore tazza di caffè, in presenza del futuro sposo. A quest'ultimo viene servita una tazzina che contiene anche del sale, che egli deve assaporare senza mostrare esitazione[4].

Ora questa bevanda ha anche il suo primo museo, dove i visitatori possono apprendere come prepararla nella maniera più corretta possibile ottenendo anche un attestato. L'istituzione è stata creata presso il Museo delle arti turche e islamiche di Istanbul[5].

Paesi di maggior diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Il caffè turco è diffuso in buona parte dei paesi del medio oriente, della penisola balcanica e del mondo arabo. In alcuni di questi paesi è noto proprio come caffè turco, mentre in altri viene chiamato semplicemente caffè o viene associato alla nazione in questione (caffè greco, armeno, caffè bosniaco).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Il caffè turco: cos’è e come prepararlo a casa, su caffeborbone.it. URL consultato il 7 marzo 2019.
  2. ^ Caffè turco o orientale, come si prepara, su illy.com. URL consultato il 7 marzo 2019.
  3. ^ Caffeomanzia e Caffè alla turca: antica arte divinatoria, su Giornale del cibo. URL consultato il 7 marzo 2019.
  4. ^ Bere il caffe Turco, su visitareizmir.com. URL consultato il 7 marzo 2019.
  5. ^ Nasce il museo del caffè turco, su Frontiere. URL consultato il 7 marzo 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina